rotate-mobile
Sport

Cesena-Chievo, Di Carlo: "Il futuro dipende solo da noi: campionato ancora da giocare"

La sconfitta in casa contro il Chievo brucia. La corsa salvezza è sempre di più in salita. Queste le dichiarazioni di Mister Di Carlo al termine di Cesena-Chievo Verona: "Non abbiamo trovato lo spunto soprattutto negli ultimi quindici metri, abbiamo fatto una gara accorta ed equilibrata "

La sconfitta in casa contro il Chievo brucia. La corsa salvezza è sempre di più in salita. Queste le dichiarazioni di Mister Di Carlo al termine di Cesena-Chievo Verona: “Non abbiamo trovato lo spunto soprattutto negli ultimi quindici metri, abbiamo fatto una gara accorta ed equilibrata ma il Chievo si è difeso molto bene. Ci sono stati pochi spazi a disposizione. Bene solo l’atteggiamento, peccato per il gol preso. Siamo stati puniti pesantemente dal gol di Pellissier nel momento in cui si voleva vincere”.
 

£ Il Chievo è stato compatto ed ha sfruttato le ripartenze. È mancata un po’ di serenità e di freschezza mentale. È una sconfitta che fa male, dobbiamo cercare l’impresa senza cambiare la nostra mentalità e il nostro modo di essere. Il campionato è ancora da giocare, il futuro dipende solo da noi. Adesso non dobbiamo mollare nulla e andare a Genova a giocare una gara con alta intensità”. 
 

Queste invece le parole rilasciate da Luka Krajnc in zona mista al termine di Cesena-Chievo Verona: “Avevamo preparato la gara per vincere ma non ci siamo riusciti, abbiamo perso, ora dobbiamo pensare alle prossime 8 partite. Sul cambio non ci siamo capiti, è stata colpa nostra, purtroppo al primo errore siamo stati puniti. Il pareggio era il risultato più giusto ma è andata così. A fine gara il Mister ci ha detto di mantenere la calma, mancano ancora 8 partite alla fine del campionato, tutto è ancora possibile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena-Chievo, Di Carlo: "Il futuro dipende solo da noi: campionato ancora da giocare"

CesenaToday è in caricamento