menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesena-Castefidardo: Schachner Leggenda Bianconera, maglie celebrative e solidarietà

I bianconeri indosseranno una divisa speciale che verrà destinata ad una lotteria: l’incasso sarà devoluto alla Onlus Casa dell’Accoglienza “Luciano Gentili”

Storia e solidarietà si mescoleranno domenica 28 aprile all’Orogel Stadium Dino Manuzzi in occasione di Cesena-Castelfidardo, aggiungendosi al pathos di una sfida che rappresenterà un’altra decisiva tappa nella stagione dei romagnoli. Il richiamo simbolico ai 79 anni di storia del Cesena, compiuti il 21 aprile, sarà nelle maglie celebrative con cui i bianconeri scenderanno in campo e realizzate in una tiratura limitata (quaranta unità) dallo sponsor tecnico Mizuno. Il layout della maglia, disegnato da Museo Bianconero, partner dell’iniziativa, riprende e assembla i motivi usati negli anni ’80 con la banda orizzontale all’altezza delle spalle che richiama il modello utilizzato nella stagione 80/81, e le sottili strisce verticali della versione 85/86. Al triplice fischio quelle maglie diventeranno ancora più preziose perché saranno ritirate e assegnate attraverso una lotteria (il 14 maggio al ristorante Fuoriporta, organizzata dal Club Forza Cesena Sant’Egidio), con il ricavato devoluto interamente alla Onlus Casa dell’Accoglienza Luciano Gentili per il sostegno ai suoi progetti di assistenza verso disabili, anziani, bambini e famiglie in difficoltà. Un emozionante momento di amarcord verrà vissuto anche all’intervallo quando sarà premiato Walter Schachner, uno dei calciatori più iconici nella storia del Cesena.

L’attaccante austriaco entrerà infatti tra le Leggende Bianconere, succedendo a Ceccarelli, Agostini, Cuttone, Cera, Piraccini, Rizzitelli, Bianchi e Hubner. Classe 57, reduce da oltre cento reti nell’Austria Vienna, nel 1981 Schachner approdò in Italia per vestire proprio il bianconero del Cesena: lo farà per due stagioni, totalizzando 65 presenze tra campionato e Coppa Italia condite da 20 reti. La sua esperienza italiana proseguirà con altre due tappe, nel Torino (tre stagioni) e Avellino (due) prima del ritorno in Austria dove chiuderà la carriera all’età di quarantuno anni. Schachner verrà premiato dal presidente del Cesena FC, Corrado Augusto Patrignani, e da Riccardo Casadei, amministratore di Casadei Pallets, una delle ventisette aziende che formano la compagine societaria del club bianconero. Prima del match, l’attaccante sarà in chat sulla pagina Instagram @calciocesenafc per rispondere alle domande dei tifosi e raccontare aneddoti legati alla sua carriera.

Botteghini aperti dalle 13 - In previsione del notevole afflusso di pubblico che verrà registrato in occasione di questa gara, i botteghini apriranno dalle ore 13 così da consentire ai sostenitori bianconeri di raggiungere l’Orogel Stadium con largo anticipo ed evitare file alle biglietterie. L‘acquisto dei tagliandi potrà avvenire anche al Centro Coordinamento Club fino alle 14, termine entro il quale gli abbonati non residenti a Cesena potranno ritirare il biglietto prenotato e acquistato a prezzo agevolato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento