menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fulignati fa il miracolo, l'attacco non va in gol: tra Cesena e Carpi finisce 0-0

Nel primo tempo sono gli ospiti a rendersi maggiormente pericolosi, sfiorando il vantaggio con Saric

Secondo pareggio consecutivo per il Cesena di mister Fabrizio Castori, bloccato al Manuzzi sullo 0-0 dal Carpi di Nicola Antonio Calabro. Nel primo tempo sono gli ospiti a rendersi maggiormente pericolosi, sfiorando il vantaggio con Saric, mentre nella ripresa il neo entrato Laribi ha provato per due volte il colpo da tre punti, ma senza fortuna. Un risultato che permette al Cesena di muovere la classifica e salire a quota 33.

Castori punta ancora su Jallow al centro dell'attacco con Dalmonte alle spalle; Kupisz e Vita ad agire sulle corsie esterne. In attacco nel Carpi spazio a Mbakogu con Concas a sostegno. Subito Cesena aggressivo al terzo minuto con Lamin Jallow: destro dal limite dell'area e palla che si spegne a lato. Serve un giro di lancette per vedere la risposta degli ospiti: Verna calcia da buona posizione in area bianconera, ma Fulignati c'è. All'ottavo Carpi ancora pericoloso con Mbakogu che in velocità supera Scognamiglio poi scarica un sinistro potente, ma fuori misura. Al 15esimo buona combinazione in attacco dei bianconeri sull'asse Kupisz-Dalmonte che porta lo stesso Dalmonte alla conclusione, ma Colombi blocca. Al 27esimo il Carpi va vicinissimo al gol con Saric: una sorta di rigore in movimento, ma Fulignati si supera e respinge la sfera. Al 42esimo il Cesena si fa vedere in attacco con una conclusione da fuori di Andrea Schiavone, ma che non inquadra lo specchio della porta.

Ad inizio ripresa Castori si affida a Laribi, togliendo Vita. La prima conclusione del secondo tempo è di marca emiliana con Saris, ma la botta dalla distanza finisce abbondantemente fuori misura. Dopo una fase di gioco priva di emozioni, il Cesena si fa pericoloso al 33': Laribi riceve sulla destra e si accentra in area, tiro violento di sinistro sul quale Colombi è reattivo e ci mette i guantoni. Tre giri di lancette e Laribi ci prova con un destro a giro che esce di poco alla sinistra dell'estremo difensore emiliano. Nel finale non succede nulla. Finisce 0-0.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento