Martedì, 16 Luglio 2024
Sport

Dall'Atalanta a Cesena per rilanciarsi, ecco Capelli: "Ho grandi stimoli"

A Cesena per mettersi definitivamente alle spalle un brutto infortunio subìto nel novembre del 2011. Daniele Capelli ha scelto il Cavaluccio, attirato dal progetto della dirigenza bianconera

A Cesena per mettersi definitivamente alle spalle un brutto infortunio subìto nel novembre del 2011. Daniele Capelli ha scelto il Cavaluccio, attirato dal progetto della dirigenza bianconera. Il difensore, arrivato dall'Atalanta con la formula del prestito, ha confessato di aver stimoli a "recuperare gli ultimi due anni maledetti della mia carriera". L'ex orobico ha ripercorso le tappe dei suoi infortuni: "Durante la gara col Siena nel novembre del 2011 ho subito la rottura del legamento crociato del ginocchio destro".

"A marzo, dopo la riabilitazione, sono tornato a lavorare e durante un contrasto di gioco in allenamento mi sono rotto la rotula dello stesso ginocchio - ha aggiunto Capelli -. La successiva riabilitazione è stata lunga e dolorosa, è stata dura non vedere il campo di allenamento per tanti mesi. Ho disputato l’ultima gara di campionato lo scorso maggio contro il Chievo con la fascia di capitano”.

"La mia voglia di migliorarmi sarà la spinta quotidiana per fare bene", confessa il difensore. Capelli ha poi parlato di Bisoli: "E' un allenatore che fa lavorare molto, io non mi tiro indietro. Penso che si possa fare un bel campionato. La serie B è lunga ed estenuante, noi vogliamo dire la nostra cercando di far divertire i tifosi. L’obiettivo resta il mantenimento della categoria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Atalanta a Cesena per rilanciarsi, ecco Capelli: "Ho grandi stimoli"
CesenaToday è in caricamento