Cesena calcio, passivo ancora pesante. Il sindaco: "Farò la mia parte"

Giovedì in tarda mattinata si è tenuto l'incontro tra i vertici del Cesena Calcio e il presidente Giorgio Lugaresi e il sindaco Paolo Lucchi. Lo scopo è quello di trovare nuovi sovvenzionatori per la squadra di calcio cittadina

Giorgio Lugaresi

Giovedì in tarda mattinata si è tenuto l'incontro tra i vertici del Cesena Calcio e il presidente Giorgio Lugaresi e il sindaco Paolo Lucchi. Lo scopo è quello di trovare nuovi sovvenzionatori per la squadra di calcio cittadina, anche sotto forma di sponsor pubblicitari, per tenere così in piedi i conti della società, che versano ancora in profondo rosso.

Per l'amministrazione di Cesena c'è oltre al sindaco Lucchi anche Elena Baredi, Assessore allo sport. spiega Lucchi: “Come è noto, l’appuntamento è stato richiesto da Lugaresi stesso, per presentare le difficoltà di una società come il Cesena che, a mio parere, rappresenta un valore sportivo collettivo, per la nostra città così come per l’intera Romagna. Anche per questo, assieme al Presidente della nostra Provincia, Massimo Bulbi, giusto un anno fa ho cercato di garantire il mio supporto al Cesena durante una fase di difficoltà forse addirittura più acuta di quella attuale, organizzando un incontro presso la sede del Comune, con alcune imprese del nostro territorio. Lugaresi allora riconobbe l’importanza di un impegno corale e, anche per questo, assieme ringraziammo le imprese che in quella fase decisero di supportare, in modo diverso, il Cesena”.

Il sindaco riconosce inoltre lo sforzo in corso per il risanamento e la maggiore trasparenza rispetto ad un anno fa: “La situazione odierna è, come anticipato dal Presidente Lugaresi, ancora difficile. Rispetto ad un anno fa risultano esservi, a mio parere, segni di maggior positività (una gestione più trasparente della Società ed un rapporto consolidatosi con la nostra città, anche grazie all’impegno diretto dei tifosi, con la nascita dell’Associazione “Cesena per sempre”, alla quale io stesso ho aderito l’8 maggio 2013; una gestione sportiva certo rafforzata), ma anche una condizione complessiva, determinata da un indebitamento pregresso veramente significativo, che impone attenzione ed impegno da parte di tanti”.

Quindi l'impegno a sostenere la società sportiva. “Per questo anche oggi, come sempre, ho ribadito di essere pronto a fare la mia parte, nei confronti di quelle imprese che – nonostante la crisi economica in atto e impegnate come sono in uno sforzo quotidiano, che a me pare prevalente su tutto, per mantenere i loro livelli occupazionali - potranno rendersi disponibili a sostenere anche il Cesena calcio. E’ infatti evidente che, come tutti sanno, non è il Comune a poter prevedere un intervento economico diretto a sostegno del Cesena calcio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E quindi l'invito anche a Lugaresi: “Proprio la positività dell’incontro odierno mi consente di chiarire come, anche in questo ambito, toccherà a Giorgio Lugaresi continuare a fare pienamente la sua parte – da Presidente e da azionista del Cesena – in un ruolo che tutti sanno naturalmente essere ben diverso dal mio. Su questo, come sempre accaduto in questi anni, d’altronde, è bene che non vi siano ambiguità né confusioni di ruoli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento