Sport

Garritano a 360 gradi: "Vorrei giocare di più, ma rispetto le scelte del mister"

Il centravanti considera quella di Cesena "un’esperienza positiva per la mia carriera. Ci sono ottimi giocatori e belle persone che mi aiutano giorno dopo giorno a migliorare"

Dopo la lunga sosta invernale, il campionato di serie B sta per rimettersi in moto. Sabato pomeriggio il Cesena farà visita al Varese, tre punti sotto i bianconeri. Secondo Luca Garritano "sarà una gara dura: il campo è in cattive condizioni e loro sono una rosa di giocatori che lotta sempre per i playoff. Io e i miei compagni siamo pronti alla battaglia, sperando poi di fare meglio nella seconda parte di stagione”.

Il centravanti considera quella di Cesena "un’esperienza positiva per la mia carriera. Ci sono ottimi giocatori e belle persone che mi aiutano giorno dopo giorno a migliorare. In Romagna mi sono trovato bene da subito, il gruppo mi ha accolto alla grande, non ho avuto difficoltà di ambientamento. Potrebbe essere un trampolino di lancio, ma sono consapevole che devo dimostrare il mio valore sul campo e poi vedere se sono pronto per altri palcoscenici".

"Ora sto vivendo al massimo il quotidiano, cerco di dare il meglio sia in allenamento che in partita", aggiunge. Garritano è stato chiamato anche per uno stage con la Nazionale Under 20: "E' stato un’esperienza positiva, abbiamo vinto il triangolare con le altre selezioni. Un onore essere chiamato in maglia azzurra”. Ma l'attaccante spera di fare meglio: "Voglio migliorare il mio rendimento. Sono stato chiamato in causa spesso nel secondo tempo ma ho avuto qualche difficoltà ad entrare in partita".

Quindi ammette: Avrei voluto giocare di più ma rispetto le scelte di Mister Bisoli. Devo imparare ad essere decisivo e dare una svolta alla partita. Cerco il gol ma in generale mi piace fare gli assist ai compagni. Il Mister ci trasmette la sua carica durante gli allenamenti, a noi giovani in particolare ci martella per farci crescere”. Con i nuovi arrivi, il Cesena auspica di lottare per la serie A: "Speriamo di poter raggiungere qualcosa di importante, siamo consapevoli delle nostre qualità e non crederci sarebbe da stupidi. Sono sicuro che lotteremo per le prime posizioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garritano a 360 gradi: "Vorrei giocare di più, ma rispetto le scelte del mister"
CesenaToday è in caricamento