Krajnc e Nadarevic scaldano i muscoli. "Pronti a mettere benzina nelle gambe"

Lunedì pomeriggio presso l'Hotel Miramonti di Acquapartita il team manager Fiorenzo Treossi ha introdotto ai media i giocatori Luka Krajnc ed Enis Nadarevic. La coppia di giocatori ha risposto alle domande dei giornalisti

Lunedì pomeriggio presso l’Hotel Miramonti di Acquapartita il team manager Fiorenzo Treossi ha introdotto ai media i giocatori Luka Krajnc ed Enis Nadarevic. Il difensore sloveno ha risposto così alle domande dei giornalisti: “Fa piacere la stima del Direttore Foschi che mi ha conosciuto a Genova. Conosco già alcuni giocatori come Enis e Moro Alhassan ma questo è il momento adatto per mettere le basi per un gruppo solido".

"Ho visitato - ha aggiunto - lo stadio Manuzzi per una foto di presentazione e mi sono emozionato solo nel vederlo vuoto, chissà con il trasporto del pubblico. Sono qui a Cesena per crescere e per lavorare tanto. Sono certo che il futuro dipenderà da me”.
Nadarevic ha parlato dei primi giorni in bianconero: “Nonostante un piccolo problema al polpaccio, che mi ha impedito di lavorare, l’impatto con la squadra è stato ottimo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Adesso mi sento meglio e spero di allenarmi bene per mettere benzina nelle gambe. Sono arrivato in Italia come muratore e adesso mi trovo a fare il calciatore, il destino è strano ma ci ho sempre creduto. Mi piace giocare esterno di fascia su entrambi i lati e sono venuto in Romagna per fare cose importanti. So che devo migliorare la mia capacità di finalizzare l’azione, infatti lavorerò duro per essere più freddo sotto porta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento