Martedì, 16 Luglio 2024
Sport

Gessa. "Vi spiego le differenze tra Zeman e Campedelli"

L'esterno destro nelle ultime due stagioni in forza al Pescara, si è aggregato alla squadra lunedì pomeriggio per la preparazione atletica

Anche Andrea Gessa ha incontrato la stampa in una pausa durante il ritiro ad Acquapartita. L'esterno destro nelle ultime due stagioni in forza al Pescara, si è aggregato alla squadra lunedì pomeriggio per la preparazione atletica. “Qualche compagno lo conoscevo già perché l'avevo incontrato da avversario – ha detto - , Graffiedi invece lo conoscevo già dai tempi del Grosseto”. Poi ha toccato i temi dello scorso campionato e le differenze tra Zeman e mister Campedelli.

Io ho fatto la gavetta prima di arrivare a questi livelli, - ha proseguito - sicuramente l'aver vinto lo scorso campionato a Pescara è stata una soddisfazione enorme, non mi è stato possibile rimanere, ma quando ho saputo dell'interessamento del Cesena non ci ho pensato due volte perché è una realtà tra le prime in Italia, avevo altre richieste, ma dopo Pescara volevo solo il Cesena".

"Zeman? E' un allenatore di una certa età e di una certa esperienza ma che ha le sue idee, Mister Campedelli è giovane ed è stato un calciatore e penso possa capire meglio le esigenze di noi giocatori."
“Nella scorsa stagione – continua - Mister Zeman mi ha utilizzato come mezz'ala ma io nasco come esterno alto di fascia destra, posso giocare sia nel 4-4-2 che nel 3-4-3. Credo che in questi giorni si stia creando un buon gruppo, vedo i giovani molto motivati e i più " anziani" come me disponibili a dare una mano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gessa. "Vi spiego le differenze tra Zeman e Campedelli"
CesenaToday è in caricamento