"Plusvalenze fittizie", sul Cesena piove sul bagnato: società bianconera deferita

"La Figc spiega che i due dirigenti sono stati deferiti "per aver sottoscritto le variazioni di tesseramento di alcuni calciatori indicando un corrispettivo superiore al reale"

Piove sul bagnato sul Cesena Calcio. La Procura federale della Figc ha deferito al Tribunale Federale Nazionale il presidente Giorgio Lugaresi per plusvalenze fittizie. Stessa sorte anche per il numero uno del Chievo Luca Campedelli. La Figc spiega che i due dirigenti sono stati deferiti "per aver sottoscritto le variazioni di tesseramento di alcuni calciatori indicando un corrispettivo superiore al reale e per aver contabilizzato nei bilanci plusvalenze fittizie e immobilizzazioni immateriali di valore superiore al massimo dalle norme che regolano i bilanci delle società di capitali, condotte finalizzate a far apparire un patrimonio netto superiore a quello esistente alla fine di ciascun esercizio e ciascun semestre così da ottenere la licenza e l'iscrizione al campionato delle stagioni 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018 in assenza dei requisiti previsti dalla normativa federale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Del caso se ne erano occupati il portale Calciomercato.com e il tg satirico di Canale 5, Striscia La Notizia. Nel mirino giocatori che passati dal Chievo Verona al Cesena e viceversa, non certo fuoriclasse ma giocatori in erba delle giovanili, alcuni dei quali non giocano più, quotati milioni di euro. L'inviato di "Striscia" Moreno Morello si era presentato agli allenamenti del Cesena Calcio a Villa Silvia per avere chiarimenti su queste plusvalenze milionarie messe a bilancio. Con Morello vi era anche l'autore dell'analisi sui bilanci del Cesena e del Chievo, il giornalista Pippo Russo, che ha evidenziato l'interscambio milionario tra la squadra veneta e quella romagnola. Alcuni giocatori di giovanili del Cesena, dopo essere transitati al Chievo per 5 milioni di euro, sono poi ritornati “a casa” pochi giorni dopo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento