Cesena-Brescia, la prima di sette finali. Bisoli: "Vincere per blindare i playoff"

"Cercheremo di vincere una gara alla volta per blindare l’accesso ai playoff”. Così Pierpaolo Bisoli alla vigilia del match che vedrà il Cesena impegnato al "Manuzzi" contro il Brescia

"Cercheremo di vincere una gara alla volta per blindare l’accesso ai playoff”. Così Pierpaolo Bisoli alla vigilia del match che vedrà il Cesena impegnato al "Manuzzi" contro il Brescia. “Siamo in una buona condizione - sono le parole dell'allenatore riportate dal Cesena Calcio -. Non ho deciso ancora sistema di gioco e interpreti, voglio tenere tutti i giocatori sulla corda". Bisoli ha annunciato che Capelli, Cascione e Renzetti sono pronti per giocare: "Ci daranno una grossa mano da qui in avanti".

"In alcune gare l’esperienza è più importante della brillantezza - ha evidenziato il mister -. Ci sarà da fare qualche sacrificio e stringere i denti per il bene della squadra". Bisoli non si pone limiti: "Le prossime sette gare saranno come finali, se vogliamo ambire a qualcosa di importante dovremo fare bene negli scontri diretti. Tolto il Palermo le altre si equivalgono, gli equilibri sono sottili".

Il Brescia sarà un difficile banco di prova per i bianconeri: "Dovremo cercare qualcosa di diverso in partita come a Cittadella, nei primi minuti siamo andati più volte davanti al portiere". Quindi una breve analisi degli avversari: "Vogliono tentare l’aggancio ai playoff - ha osservato Bisoli -. Il Brescia è una squadra costruita per un campionato di vertice, ma ha avuto un po’ di problemi”.

Quindi un commento sulla restituzione del punto: "La Società ha fatto un ottimo lavoro. Noi sapevamo di averli fatti sul campo i 53 punti, ora siamo a più quattro sulla nona e a quattro punti dalla seconda. Le ultime due sconfitte sono state decise da episodi, da qui in avanti saranno determinanti e dovremmo farli girare a nostro favore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine del match contro il Cittadella è partita la contestazione da parte di un gruppo di tifosi bianconeri: "Le critiche ci sono e vanno accettate - ha concluso Bisoli -. Io resto dell’idea che stiamo facendo un grande lavoro con la consapevolezza di avere la coscienza a posto. Andiamo avanti per la nostra strada a testa alta. Dobbiamo guardare dentro noi stessi e dare qualcosa di più perché il campionato si fa sempre più difficile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento