Cesena Basket 2005, il 2019 del settore giovanile è iniziato col botto

Da record la convocazione di ben 6 atleti al "Progetto altezza" riservato ai ragazzi alti considerati più promettenti dai tecnici federali

Alcune soddisfazioni sono arrivate dai movimenti di mercato dei campionati senior, tra cui quella di Giacomo Signorini, che mosse i primi passi nel nostro settore giovanile prima di andare ai Crabs Rimini e ad inizio stagione a Teramo in serie B, il quale è salito di categoria in A2 all'Unieuro Forlì.

Salto di categoria anche per Alessandro Dell'Omo che è andato a raggiungere Filippo Rossi e David Brkic ai Tigers in serie B. Dello ha già esordito segnando il suo primo canestro con tanto di boato dei suoi tanti tifosi nella gara casalinga contro Crema del 27 gennaio; con la formula del doppio tesseramento, continuerà a giocare e ad allenarsi anche con la nostra serie D.
A proposito di doppi tesseramenti, anche Matteo Frassineti è passato ai Tigers e pur non avendo fatto le giovanili con noi, ha giocato i suoi primi 2 anni da senior in B2 con l'allora maglia Carisp mentre in contemporanea era nelle giovanili di Forlì allenato proprio dal nostro Gabriele Guidi.

Da record è senza dubbio la convocazione di ben 6 nostri atleti al "Progetto altezza" riservato ai ragazzi alti considerati più promettenti dai tecnici federali; Enrico Gennari, Tommaso Monticelli (quest'anno in prestito a Forlì), Alessandro Palazzi, Cesare Casali, Antonio Sangiorgi si sono allenati coi migliori prospetti della regione e il solo Giulio Zanelli non ha potuto partecipare all'ultimo momento.
L'anno era cominciato benissimo col torneo di Cesenatico dove sia gli Under 18 che gli Under 13 erano arrivati in finale; ma anche la partecipazione degli Under 16 con una squadra mista con alcuni ragazzi in forza ai Tigers Forlì aveva dato ottime indicazioni. Per il supergruppo Under 18/Under 20 di Antonello Montalti vincere non è certo una novità dato che sono stabilmente secondi anche nel loro campionato e terzi in quello Under 20 (nell'ultima gara hanno ribaltato il -30 dell'andata surclassando la terza forza del girone, Lugo, con un notevole + 42).

Ma anche se il campionato è difficile ed è scontato perdere la maggioranza delle partite, c'è da essere molto soddisfatti dell'impegno e della crescita degli Under 18 B di Matteo Vitali, degli Under 16 Silver di Andrea Vecchi e degli Under 16 Gold e Under 13 Elite di Gabriele Guidi.
Più soddisfazioni tangibili per gli Under 15 di Marco Vandelli e gli Under 14 di Fabio Viroli, questi ultimi assieme agli Under 13 e agli Esordienti di Paolo Ruggeri a Pasqua andranno al torneo di Vienna per un'esperienza che senza dubbio sarà molto divertente. Nel campionato parallelo da segnalare l'emozionante derby tra le nostre 2 squadre che vi partecipano conclusasi con la vittoria di 1 punto degli Under 14 B sugli Under 13. Infine per il minibasket, oltre alle due squadre Esordienti, sono già nel vivo del loro campionato anche le 2 Aquilotti e presto inizieranno pure gli Scoiattoli.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento