Cesena, alta tensione Lugaresi-Foschi: il presidente rinuncia alle ferie per la "patata bollente"

Venerdì scorso, come riporta la stampa locale, c'è stato un aspro diverbio tra Foschi e Lugaresi che ha zittito tutti nella sede sociale, tanto forti erano le urla che volavano

> AGGIORNAMENTO: RINO FOSCHI FIRMA (LEGGI QUI)

La tensione in casa Cesena si sta facendo palpabile, e proprio in un momento delicato, quando si tratta di disegnare la squadra per il futuro campionato e il “gruppo” ritorna al lavoro alla guida di mister Camplone. Quando in un casa litigano marito e moglie, tutto si blocca e il presidente Giorgio Lugaresi e il direttore dell'area tecnica Rino Foschi nella sede del Cesena questo un po' sono. Venerdì scorso, come riporta la stampa locale, c'è stato un aspro diverbio tra Foschi e Lugaresi che ha zittito tutti nella sede sociale, tanto forti erano le urla che volavano. Il diverbio, non riguardante il compenso di Foschi, è sfociato in un comunicato stampa che annunciava la rottura tra il Cavalluccio e Foschi, comunicato poi tenuto “in canna” per tre giorni.

Lugaresi ha poi fatto sapere di aver comunque sottoscritto il contratto di Foschi, a parità di condizioni rispetto allo scorso anno, e che il documento è pronto per la controfirma del dirigente cesenate, che per ora non ha sciolto la sua riserva, se andarsene o meno. Ma che tiri aria pesante e che non possano mancare le sorprese lo indica chiaramente un post su Facebook di Lugaresi, che tra l'altro sta attirando numerosi commenti negativi da parte dei tifosi. Lugaresi, infatti, ha annunciato di aver rinunciato alle ferie in Corsica, già programmate e pagate, per stare alla guida del Cesena in questa fase.

Scrive Lugaresi: “Ho disdetto le vacanze di luglio con mia moglie Francesca. Lei ha capito il momento, ma io mi sento terribilmente in colpa perché ciò che non riesci a fare, poi lo perdi per sempre. Si spengono i sogni sulle uscite giornaliere con la moto in un'isola meravigliosa come la Corsica. Abbiamo disdetto troppo tardi e butteremo via i soldi del traghetto Livorno-Bastia, e le penali dei tre alberghetti. Non si va da nessuna parte. Punto”. Come detto non sono mancate le critiche a Lugaresi sulle vacanze mancate, interpretate dai più come un mero “capriccio” del presidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento