Cavalluccio, Stadio e Villa Silvia: vertice fra amministrazione comunale e Cesena Fc

La riunione era stata fissata con un duplice obiettivo: da un lato, comunicare alla società i passi che la Giunta si accinge a compiere per l’acquisizione del simbolo del Cesena e per avviare gli ultimi interventi preparatori in vista degli Europei giovanili

Recupero del Cavalluccio, preparativi per gli Europei under 21 del prossimo anno, manutenzione dell’impianto di Villa Silvia: questi i temi affrontati nell’incontro fra amministrazione comunale e Cesena FC svoltosi giovedì mattina a Palazzo Albornoz. Attorno al tavolo, per il Comune il sindaco Paolo Lucchi, il vicesindaco Carlo Battistini e l’assessore allo Sport Christian Castorri, mentre per il Cesena erano presenti il presidente Corrado Augusto Patrignani, il direttore generale Daniele Martini e l’ad Gianluca Padovani. La riunione era stata fissata con un duplice obiettivo: da un lato, comunicare alla società i passi che la Giunta si accinge a compiere per l’acquisizione del simbolo del Cesena e per avviare gli ultimi interventi preparatori in vista degli Europei giovanili; dall’altro definire i lavori necessari da effettuare sull’impianto sportivo di Villa Silvia.

"Come abbiamo anticipato ai vertici del Cesena - riferiscono il sindaco Lucchi, il vicesindaco Battistini e l’assessore Castorri - già giovedì la Giunta comunale approverà una proposta di variazione al bilancio 2018 (in modo che possa essere discussa nel Consiglio comunale del prossimo 29 novembre). Con questo provvedimento stanzieremo la somma per partecipare all’asta per la cessione del marchio AC Cesena con il Cavalluccio, dopo che il curatore fallimentare ha comunicato al Comune l’esito della perizia che è stata fatta per attribuire appunto un valore a base d’asta per il marchio".

"Con la stessa variazione, inoltre, saranno definite le risorse per acquisire dalla curatela fallimentare le attrezzature presenti allo Stadio Manuzzi e a Villa Silvia, necessarie per la funzionalità degli impianti, e che avevamo già preso in locazione per la stagione sportiva in corso - continuano gli amministratori -. Infine, ma non ultimo per importanza, questa variazione di bilancio servirà a garantire la copertura economica necessaria per i lavori già previsti di adeguamento dello Stadio in vista degli europei Under21 del prossimo giugno, per poter partire con le procedure di affidamento dei lavori, in attesa poi di ricevere il contributo dalla Federazione". "Infine - aggiungono sindaco e assessori - nell’incontro abbiamo fatto il punto sugli interventi sull’impianto sportivo di Villa Silvia a carico del Comune (e già inseriti a bilancio). Nel dettaglio, parliamo di sistemazione dei campi di gioco, manutenzione dell’impianto termoidraulico e delle apparecchiature di sicurezza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento