Castaignos, Kozak, Floro Flores: chi affiancherà Mutu?

Gennaio fondamentale per le speranze salvezza del Cesena. Il Cavalluccio deve infatti approfittare di questa finestra invernale di calciomercato per colmare le lacune evidenziatesi in questo girone d'andata

Luc Castaignos, attaccante dell'Inter (dal web)

Gennaio fondamentale per le speranze salvezza del Cesena. Il Cavalluccio deve infatti approfittare di questa finestra invernale di calciomercato per colmare le lacune evidenziatesi in questo girone d’andata. Si parte dall'attacco, dove l’altalenante Mutu è comunque lasciato a se stesso: Eder ha ampiamente deluso le aspettative, e per lui si sono aperte le porte della serie B (Sampdoria in primis). Da affiancare al romeno si pensa a Kozak della Lazio, ma il sogno si chiama Floro Flores dell’Udinese.

Piace anche Pilar, esterno d’attacco del Viktoria Plzen che non ha sfigurato in Champions League (era nel girone di Milan e Barcellona): c’è però da battere la forte concorrenza dei tedeschi del Wolfsburg. Il Cavalluccio attende inoltre una risposta dall’Inter per Luc Castaignos, giovane attaccante nerazzurro che ha realizzato decine di gol nel Feyenoord lo scorso anno. In partenza oltre a Eder c’è anche Bogdani che poco spazio ha trovato nel primo scorcio di campionato.

Si guarda anche a centrocampo: difficile lo scambio Parolo-Santana con il Napoli, mentre piace Biondini (Cagliari). Anche Candreva verso l’addio alla Romagna.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento