Calciomercato, il Cesena attivo su tutti i reparti: in porta piace Di Gennaro

Uno dei talloni d'Achille della passata stagione sono state certamente le prestazioni tra i pali degli estremi difensori del Cesena. E allora Foschi ha deciso di puntare su Ujkani o Di Gennaro, con quest'ultimo che pare leggermente favorito rispetto all'ex Palermo.

Non sembra avere soluzione di continuità il lavoro del direttore sportivo del Cesena, Rino Foschi, per allestire la squadra che affronterà il prossimo campionato di serie B. Oltre alle cessioni, su tutte quella di Defrel che sembra poter accasarsi alla Sampdoria, il Cavalluccio è alla ricerca di diversi giocatori che possano potenziare in particolare la difesa e l'attacco, i reparti che al momento appaiono più 'scoperti' anche a livello numerico.

PORTA - Tra i talloni d'Achille della passata stagione ci sono state certamente le prestazioni tra i pali degli estremi difensori del Cesena. E allora Foschi ha deciso di puntare su Ujkani o Di Gennaro, con quest'ultimo che pare leggermente favorito rispetto all'ex Palermo.

CENTROCAMPO - Con l'arrivo di Konè dall'Atalanta e con la conferma praticamente certa di Valzania e Cascione, mister Drago dovrebbe aver trovato i tre della linea mediana del campo nel suo 4-3-3. Pronti a subentrare ai papabili titolari sono Zé Eduardo, Tabanelli e Sensi, rientrato da San Marino. Anche Improta sembra ad un passo dal vestire la maglia bianconera.

DIFESA - Più incerta la situazione dei quattro di difesa. A Lucchini, che ha ancora un anno di contratto, sono interessate diverse squadre di serie A e non è escluso che l'ex difensore dell'Atalanta possa lasciare il Cavalluccio dopo la retrocessione nella serie cadetta. Diverse anche le richieste per Perico e Renzetti, che al momento però sono state rifiutate. Mazzotta sembra invece sicuro di rimanere. Foschi ha messo gli occhi su Caldara, giovane promessa dell'Atalanta e su Bittante dell'Avellino. 

ATTACCO - Con il modulo che mister Drago intende adottare, è ovvio che il reparto offensivo dovrà essere sicuramente più pungente di quello che ha appena concluso la stagione nella massima serie, con una misera media-gol al suo attivo. Certa la partenza di Defrel (la destinazione è ancora incerta, ma la Samp sembra particolarmente interessata al francese), probabile quella di Djuric (l'Hertha Berlino ha messo gli occhi sul giocatore) e Succi, Foschi ha già trovato in parte i loro sostituti. Si tratta di Camillo Ciano, bomber che l'anno scorso ha vestito la maglia del Crotone, ma sull'affare è arrivato il 'blocco' da parte della Federazione. Sembra certa la conferma di Rodriguez al centro dell'attacco, mentre sulle fasce si punterà su Garritano e Dalmonte. Rosseti, Improta e Ragusa, altri obiettivi di Foschi, sembrano vicini ad approdare in Romagna.

NUOVE MAGLIE - Mercoledì alla Club House dell’Orogel Stadium “Dino Manuzzi”, si terrà la presentazione ufficiale delle nuove maglie del Club bianconero griffate Lotto. Testimonial dell’evento, insieme alla squadra, saranno gli abbonati del Cesena coinvolti in un’iniziativa sui social network legata alla campagna abbonamenti #tuttalaRomagna. Saranno presenti il vicepresidente vicario del Cesena Graziano Pransani, la responsabile marketing Sara Galligani e Marco Fellegara, Area Manager Team Business Italia Lotto Sport. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento