rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Calcio

Il diktat di Toscano: "Troviamo continuità". Prima di tuffarsi nel big match con la Reggiana c'è da battere l'Imolese

Bianconeri in campo domenica alle 14:30 allo stadio Manuzzi per iniziare a risalire la china dopo l'ottima prestazione di Siena

Un Cesena praticamente al completo, rientra tra i convocati anche Mercadante, si prepara al derby romagnolo contro l'Imolese. Bianconeri in campo domenica alle 14:30 allo stadio Manuzzi per iniziare a risalire la china dopo l'ottima prestazione di Siena. "Dobbiamo trovare continuità - spiega mister Toscano alla vigilia - la partita di Siena non deve lasciare rabbia ma consapevolezza nei nostri mezzi. Dobbiamo insistere, sono convinto che questi ragazzi si prenderanno le soddisfazioni che meritano".

Il Manuzzi deve diventare un 'fortino' e il Cesena "deve confermare quanto fatto di buono a partire dalla partita contro la Recanatese, sappiamo che abbiamo perso dei punti e dobbiamo recuperare terreno. Che Imolese mi aspetto? E' una squadra camaleontica, che cambia spesso il modo di giocare. Possono scendere in campo con spensieratezza, e mi auguro che giochino a viso aperto. Ma noi non dobbiamo pensare molto agli avversari, dobbiamo pensare ad esprimere le nostre potenzialità. Il campionato ci sta dicendo che non c'è nessuna squadra che sta scappando, è un girone equilibrato. Sono convinto che alla lunga le nostre qualità verranno fuori, sicuramente dobbiamo pensare soltanto all'Imolese, guai a pensare già alla Reggiana". Il big match del Mapei Stadium si giocherà mercoledì alle 21.

Ma prima c'è da battere l'Imolese che sta facendo un campionato tutto sommato positivo. I rossoblu hanno 8 punti in classifica, soltanto uno in meno del Cavalluccio. Nell'ultimo turno giocato l'Imolese ha battuto la Recanatese al "Galli", prezioso in precedenza anche il punto conquistato in casa della Virtus Entella. La squadra è stata costruita con un budget ridotto e ha vissuto una estate turbolenta con il braccio di ferro tra il patron, l'imprenditore campano Antonio De Sarlo e Aniello Martone, di fatto ex uomo mercato del club. A fine luglio è stato silurato il tecnico Gaetano Fontana e la panchina è stata affidata a Mauro Antonioli, ex Ravenna e Fermana. Nel derby romagnolo in attacco dovrebbe trovare posto Pasquale De Sarlo, attaccante e figlio del presidente. Nell'attacco bianconero non è invece escluso che trovino posto dal primo minuto i big Corazza e Ferrante. L'Imolese non evoca sicuramente bei ricordi, anzi negli ultimi anni ha rappresentato una sorta di tabù, lo scorso anno il Cavalluccio allenato da Viali raccolse solo due 0-0.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il diktat di Toscano: "Troviamo continuità". Prima di tuffarsi nel big match con la Reggiana c'è da battere l'Imolese

CesenaToday è in caricamento