rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Calcio

Siena-Cesena è il Monday Night, Toscano chiede la svolta: "Affrontiamo la capolista al momento giusto". C'è anche Saber

"La capolista Siena è la squadra giusta da affrontare in questo momento, non firmo per un pareggio, vogliamo provare a vincere". Domenico Toscano alla vigilia del big match (diretta Rai Sport lunedì alle 20:30) non si nasconde e 'chiede' una svolta alla stagione

"La capolista Siena è la squadra giusta da affrontare in questo momento, non firmo per un pareggio, vogliamo provare a vincere". Domenico Toscano alla vigilia del big match (diretta Rai Sport lunedì alle 20:30) non si nasconde e 'chiede' una svolta alla stagione del Cesena ammettendo che "siamo indietro in classifica rispetto alla tabella di marcia".

"Non mi stupisce - ha detto Toscano - vedere Siena e Gubbio lassù, sono squadre di cui si è parlato poco in estate ma stanno andando benissimo. Penso che il punto di forza del Siena sia anche la spensieratezza, il fatto di non avere grossa pressione". I toscani sono primi con 14 punti, al pari del Gubbio di Braglia, il Cesena ha 8 punti racimolati con squadre che non sono di prima fascia. Basta vedere il gap che potrebbe ridursi o allargarsi per capire quanto è importante questa partita, una sorta di crocevia nella stagione del Cavalluccio. Il Cesena potrebbe avvicinarsi a -3 o sprofondare a -9. 

Dall'infermeria bianconera arrivano buone notizie: sono praticamente tutti a disposizione tranne Mercadante e Minelli, Cristian Shpendi convocato nonostante un affaticamento. Disponibili per la trasferta al "Franchi" i vari Ciofi, Corazza, Prestia e soprattutto Saber che era dato in dubbio. Il Siena guidato da Pagliuca (ex tecnico della Lucchese) ha i numeri di una corazzata, 4 vittorie e 2 pareggi, un solo gol subito, porta inviolata tra le mura amiche, il bomber Paloschi che era dato in dubbio alla fine è convocato, ma andrà in panchina. 

Toscano sottolinea: "Vogliamo fare una grande prestazione, la Coppa Italia mi ha dato la conferma che i ragazzi sono tutti coinvolti, dobbiamo tirare fuori tutto il nostro potenziale, essere intensi, feroci, e puliti tecnicamente". Sulle scelte di formazione: "Devo dire che in attacco gli attaccanti mi stanno mettendo in difficoltà: Ferrante sta tornando in condizione, Corazza torna a disposizione, meriterebbero tutti di giocare". Sembra però difficile tenere fuori King Udoh, autore di tre reti in campionato. Il  Cavalluccio 'battezzerà' in campionato la terza maglia, al "Franchi" sarà infatti in campo con la divisa azzurra. Affronteranno la trasferta in Toscana 166 tifosi bianconeri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siena-Cesena è il Monday Night, Toscano chiede la svolta: "Affrontiamo la capolista al momento giusto". C'è anche Saber

CesenaToday è in caricamento