rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Calcio

Nella bolgia del Manuzzi si arrende anche il Fiorenzuola, Toscano: "La palla l'hanno spinta dentro i tifosi. Il Cesena può crescere ancora"

Il Cesena abbatte anche il Fiorenzuola al Manuzzi, il rigore allo scadere di Corazza annulla l'errore di Tozzo. La soddisfazione del mister dopo la vittoria per 2-1

Quasi 8400 spettatori, nel forcing finale il Manuzzi diventa praticamente una bolgia, e il Cesena piega 2-1 il Fiorenzuola con un rigore di Corazza al 94esimo. Decisivo un fallo di mano di un giocatore ospite su un tiro di Udoh, entrato nella ripresa al posto di Ferrante. Mister Toscano è raggiante a fine partita, sono tre punti di platino con il Cesena che inizia ad intravedere la vetta della classifica, che al momento dista due punti. Per i bianconeri è il terzo successo di fila. "Il pubblico è stato decisivo, la palla l'hanno spinta dentro i tifosi - sorride il tecnico a fine gara - la squadra ha avuto voglia di vincere la partita fino all'ultimo minuto. Dopo aver subito il pareggio non ci siamo scomposti, abbiamo continuato a giocare, e alla fine siamo stati premiati. A inizio secondo tempo ho tolto Coccolo perché ammonito, e ho inserito anche Saber perché volevo ancora più intensità. Ormai da quasi un mese si respira un clima diverso nello spogliatoio, la squadra è unita e si allena con entusiasmo. Ma penso che il Cesena possa crescere ancora, quindi non dobbiamo fermarci", l'analisi del tecnico a fine gara che sottolinea l'importanza di aver vinto due scontri diretti contro Reggiana e Fiorenzuola: "Le posizioni in classifica si scalano se vinci con le squadre che sono sopra di te".

La cronaca della partita

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella bolgia del Manuzzi si arrende anche il Fiorenzuola, Toscano: "La palla l'hanno spinta dentro i tifosi. Il Cesena può crescere ancora"

CesenaToday è in caricamento