Calcio

Prima vittoria in rimonta sul campo della Lucchese, Cesena micidiale a inizio ripresa

Un successo in rimonta per i bianconeri che vincono 2-1 sul campo della Lucchese, e conquistano i primi 3 punti della stagione

L'1-2 micidiale ad inizio ripresa regala al Cesena i primi 3 punti della stagione in una trasferta difficile, in cui non sono mancate le sofferenze. Un successo in rimonta per i bianconeri che vincono 2-1 sul campo della Lucchese grazie ai gol di Ardizzone (terzo minuto della ripresa) e Candela (quinto minuto della ripresa), nel primo tempo toscani in vantaggio grazie a Corsinelli (44esimo).

Il Cesena si schiera con il 4-4-2 che pare ormai il modulo stagionale contrapposto al 3-5-2 della Lucchese che nella prima giornata ha battuto a domicilio la Lucchese. Parte meglio la squadra di casa che al nono minuto ci prova con un tiro dalla distanza di Fedato che finisce fuori. Al 12esimo Zecca rimedia una discutibile ammonizione per un intervento apparso regolare. I bianconeri si presentano al Porta Elisa un po' incerottati in difesa, per le assenze di Adamoli, Gonnelli (costretto in panchina) e Maddaloni (recupero a rilento). Presenti circa 2000 spettatori (una trentina da Cesena). Al 22esimo il Cesena rischia di passare rocambolescamente in vantaggio, un difensore della Lucchese salva sulla linea dopo che la palla aveva colpito Bortolussi su rinvio di Bellich. Al 26esimo ancora Cesena, Coletta si salva su Zecca evitando l'1-0 bianconero. Al 27esimo contropiede della Lucchese, Yabre interviene su un cross e rischia di ingannare Nardi che sventa la minaccia. I toscani reclamano una punizione per il retropassaggio. Al 41esimo brutto fallo di Yabre su Semprini, che già ammonito rischia il rosso. Al 44esimo la Lucchese passa in vantaggio, crossi di Semprini e colpo di testa vincente di Corsinelli, lasciato solo in area. Doccia fredda per i bianconeri che vanno all'intervallo sotto di un gol.

Viali riparte con Rigoni al posto di un disastroso Yabre, Steffè retrocede in difesa. Al terzo minuto pareggio lampo di Ardizzone che rimette i bianconeri in carreggiata. Cross di Bortolussi, Caturano cicca la palla che arriva al centrocampista del Cesena che non sbaglia. Al quinto minuto ancora una fiammata bianconera, gol di Candela con il Cesena che ribalta in pochi minuti il risultato. Il giovane terzino sfrutta un cross di Zecca e batte al volo Coletta: Lucchese 1 Cesena 2. Al 13esimo bianconeri vicini addirittura al terzo gol: il tiro al volo di Mulè su corner di Steffè finisce fuori di poco. Al 19esimo trova il pareggio, ma la rete viene giustamente annullata per fuorigioco. Al 24esimo la mossa di Viali che toglie Bortolussi ed inserisce Pierini, al debutto. La Lucchese prova in tutti i modi a raggiungere il pari, e al 30esimo sostituisce Corsinelli con Gibilterra. Al 36esimo fuori anche Caturano per Nannelli, il Cesena prova a difendere il vantaggio senza attaccanti di ruolo. La Lucchese nel finale colleziona calci d'angolo ma il Cesena resiste agli attacchi. Al 45esimo spazio anche per Tonin al posto di Zecca, poi l'arbitro segnala sei minuti di recupero. Il Cavalluccio resiste fino all'ultimo e porta a casa i primi 3 punti della stagione 2021-2022.

Formazioni

Lucchese: Coletta; Baldan, Papini, Bellich; Corsinelli, Shaka Mawuli, Bensaja, Frigerio, Nannini; Fedato, Semprini. All. Carbone

Cesena: Nardi; Candela, Ciofi, Mulè, Yabre; Ilari, Ardizzone, Steffè, Zecca; Bortolussi, Caturano. All. Viali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima vittoria in rimonta sul campo della Lucchese, Cesena micidiale a inizio ripresa

CesenaToday è in caricamento