rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Un brutto Cesena incappa in una giornata storta: i bianconeri cadono a Pontedera, ma perde anche l'Entella

Bianconeri sconfitti 2-0 e quasi mai pericolosi in tutti i 90 minuti. L'unica bella notizia è che perde anche la Virtus Entella a Pesaro

Un brutto Cesena incappa in una giornata storta e cade a Pontedera, bianconeri sconfitti 2-0 e quasi mai pericolosi in tutti i 90 minuti. L'unica bella notizia è che perde anche la Virtus Entella, sconfitta a Pesaro, i liguri restano a -3 dal Cavalluccio che mantiene il terzo posto nonostante la brutta sconfitta in terra toscana.

Viali sceglie Pittarello in avanti insieme a Bortolussi e Pierini, gioca dall'inizio Favale al rientro dall'infortunio. Quasi 150 i tifosi al seguito del Cavalluccio in Toscana, match condizionato dal vento che inizia con 5 minuti di ritardo come segno di protesta contro la guerra russa in Ucraina. La partita si mette male per i bianconeri al minuto numero 13, pregevole sponda di Magnaghi e Milano di sinistro non perdona Nardi con un tiro da posizione ravvicinata. Al 16esima un' altra occasione per il Pontedera, con Magnaghi che calcia in diagonale da destra ma trova la respinta di Nardi. Al 33esimo i toscani hanno un'altra opportunità in contropiede, tiro debole di Nardi da ottima posizione, blocca Nardi. Piove sul bagnato al 42esimo, si fa male Missiroli ed entra Brambilla. Primo tempo in affanno per il Cesena praticamente mai incisivo che va al riposo in svantaggio, sterile il possesso palla degli uomini di Viali.

Si riparte con Caturano al posto di un deludente Pittarello. All'inizio il Cesena dà l'impressione di cambiare, ma nel primo quarto d'ora proseguono le difficoltà incontrate nel primo tempo. Ancora Pontedera pericoloso, brivido al 20esimo per i bianconeri: il tiro di Barba fa la barba al palo. Viali prova a scuotere il Cesena: fuori Ardizzone e dentro Berti, in campo anche Frieser per Ciofi. Si vede finalmente il Cesena con un lampo di testa di Caturano su cross di Candela, blocca il portiere del Pontedera. I toscani raddoppiano al 39esimo chiudendo la partita con un diagonale preciso di Barba. Pochi minuti prima era entrato anche Shpendi al posto di Favale. Neanche i 5 minuti di recupero cambiano il destino della partita, il Cavalluccio dopo il pareggio di Imola rimedia una brutta sconfitta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un brutto Cesena incappa in una giornata storta: i bianconeri cadono a Pontedera, ma perde anche l'Entella

CesenaToday è in caricamento