rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Partita di cartello all'Adriatico, il Cesena va a Pescara: "Vogliamo tenerci stretto il terzo posto". 7 giornate alla fine

Mister Viali: "Il terzo posto è il nostro obiettivo, e lotteremo per mantenerlo visti i tanti sacrifici che abbiamo fatto per conquistare questa posizione di classifica"

Martedì alle ore 21 allo stadio "Adriatico" è in programma un match di cartello, fondamentale per la corsa al terzo posto, obiettivo dichiarato del Cesena quando mancano ormai solo 7 giornate. L'avversario sarà appunto il Pescara di Gaetano Auteri, reduce da una vittoria rocambolesca (2-1 a tempo scaduto ad Olbia). I bianconeri sono invece reduci dalla vittoria di misura in casa della Pistoiese.

Per la sfida dell'Adriatico Auteri recupera l’ex Drudi ma perde Veroli per squalifica. Il Cesena è terzo in classifica con 5 punti di vantaggio proprio sul Pescara e sull’Entella che, invece, affronterà in casa l’Ancona-Matelica. Per quanto riguarda l'infermeria bianconera non dovrebbero esserci grosse novità: saranno ancora assenti Mulè, Calderoni, Missiroli, Zecca e l’ex Rigoni. Rientrerà Ilari dal turno di squalifica scontato contro la Pistoiese, mentre Ciofi "è in diffida ed ha accusato un piccolo fastidio fisico", ha detto mister William Viali nella conferenza stampa della vigilia.

La curiosità è che il Cesena in partite di campionato non ha mai vinto a Pescara. E' riuscito ad avere la meglio solo in Coppa Italia nel 1994  e nel 1998. Per l'allenatore del Cesena la parola d'ordine è "dare continuità ai nostri risultati. Del resto - ha detto Viali - tranne qualche pareggio di troppo a febbraio, arriviamo alle ultime 7 partite con grande consapevolezza. Dobbiamo rimettere in pista alcuni giocatori in vista del rush finale e dei play-off".

Con che spirito vanno affrontate queste ultime 7 partite? "Il terzo posto è il nostro obiettivo, e lotteremo per mantenerlo visti i tanti sacrifici che abbiamo fatto per conquistare questa posizione di classifica che ci gratifica. Di sicuro non faremo calcoli, ci aspetta una partita di cartello, il Pescara non perde in casa da ottobre contro il Modena, sarà una gara complicata, però ci arriviamo nel momento giusto. Mi aspetto una partita divertente ed aperta". Sulla corsa per il terzo posto "è difficile decidere se sia più pericolosa l'Entella o il Pescara". Sul Cesena anti-Pescara: "non avrò grandi possibilità di scelta in particolare in alcune zone del campo", ha concluso Viali.

In serata il club comunica che saranno 125 i tifosi bianconeri al fianco dei ragazzi di mister Viali nella trasferta pescarese. Si è infatti chiusa la prevendita per il settore ospiti dello stadio Adriatico dove martedì ore 21 è in programma il match valevole per la 32esima giornata del campionato di Serie C. Dopo aver percorso l’autostrada A14 i sostenitori del Cesena dovranno uscire al casello Pescara Sud e seguire le indicazioni stadio-settore ospiti. L’ingresso a loro destinato è situato in Viale Ferdinando Francesco D’Avalos, raggiungibile da Viale della Pineta e da Viale Luisa D’Annunzio. La società bianconera ricorda che, per accedere all’impianto, sarà obbligatorio presentare il Green pass "rafforzato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita di cartello all'Adriatico, il Cesena va a Pescara: "Vogliamo tenerci stretto il terzo posto". 7 giornate alla fine

CesenaToday è in caricamento