rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

Cesena Calcio, Zebi: "Vogliamo vincere in casa. In arrivo tanti tifosi da Ancona, Manuzzi rispondi forte"

"Vogliamo vincere in casa a partire dalla prossima, che ha un coefficiente di difficoltà sicuramente alto ma che ci troverà pronti"

L'ottima partenza in campionato del Cesena (in attesa del primo hurrà casalingo, magari nel prossimo turno con l'Ancona-Matelica) è descritta dal direttore sportivo Moreno Zebi come la parte del percorso nato nel giugno 2020, quando arrivò in riva al Savio. C'è tanta soddisfazione da parte del ds per i 14 punti conquistati nelle prime 7 giornate, e ci tiene a sottolinearlo: "Questo percorso è tutt'altro che banale, anzi è estremamente positivo. All'interno del percorso tecnico partito un anno e mezzo fa, oggi siamo a certificare l'ingresso in rosa iniziale di giovani giocatori provenienti dal nostro settore giovanile che stanno ottenendo spazi importanti". Zebi si riferisce a Christian Shpendi, titolare a Olbia, Tommaso Berti, titolare nell'ultima trasferta a Grosseto e Tomas Lepri, infortunatosi nel finale di Olbia e schierato dal 1' in Coppa contro l'Entella. 

Parte la prevendita per Cesena-Ancona Matelica

La differenza di rendimento tra casa e trasferta è un dato oggettivo: nonostante la terza posizione in classifica, il Manuzzi ha visto il Cavalluccio raccogliere appena due pareggi in tre gare. Micidiali invece i bianconeri in trasferta, con 12 punti strappati in 4 partite. Match più semplici quelli lontano dal Manuzzi? Non secondo Zebi: "La vittoria di Olbia è molto importante, che non deve essere banalizzata. Così come la vittoria di Grosseto. Non è banale andare nei campi, giocare, comandare, andare in vantaggio e poi perché no, difendersi e tenere il risultato. Sono prestazioni che vanno sottolineate". Sulle avversarie incontrate in casa: "Il Gubbio non è una squadra banale, l'Imolese sta dimostrando un gioco importante che dà fastidio alle altre squadre. Poi perdiamo contro il Modena quella che è stata la nostra partita più importante dal punto di vista tecnico".

Il diesse lancia un messaggio di ottimismo in vista dei prossimi impegni della sua squadra: "Noi siamo convinti di poter essere competitivi nelle partite. Vogliamo vincere in casa a partire dalla prossima, che ha un coefficiente di difficoltà sicuramente alto ma che ci troverà pronti". Zebi lancia poi un nuovo appello alla tifoseria organizzata: "Noi abbiamo bisogno e sarebbe bello che le persone ci dessero una mano. Spero che più tifosi del Cesena possibili possano venire a darci una mano già da domenica, perché crediamo fortemente che l'opportunità di avere i nostri tifosi sia un plus, che possa essere usato per vincere le partite". "Sono in arrivo tanti tifosi da Ancona - continua -, che verranno a tifare la loro squadra. Mi auguro che il Manuzzi risponda in maniera forte come sa fare e come ha abituato negli anni. Avere lo stadio che spinge è importante".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena Calcio, Zebi: "Vogliamo vincere in casa. In arrivo tanti tifosi da Ancona, Manuzzi rispondi forte"

CesenaToday è in caricamento