Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Il Cesena prende forma: si tratta per Pierini al Venezia, sprint per Corazza? 'Promosso' il figlio del presidente

Ore calde per il ds Stefanelli, tante le trattative, in attesa del raduno che scatterà il 14 luglio, mentre il 16 si inizierà a sudare nel ritiro di Acquapartita. Caturano non rientra nei piani

Ore calde per il direttore sportivo del Cesena Stefano Stefanelli tra trattative, acquisti da ufficializzare e giocatori in esubero da piazzare. Il nuovo Cesena prende forma, in attesa del raduno che scatterà il 14 luglio, mentre il 16 si inizierà a sudare nel ritiro di Acquapartita. Come colpi ufficiali fino ad ora sono arrivati il difensore Mercadante, svincolatosi dal Monopoli, ed il centrocampista offensivo Chiarello dall'Alessandria. Ma il reparto nevralgico sarà rinforzato anche da Nicolò Bianchi, centrocampista comasco proveniente dalla Reggina che ritroverà Mimmo Toscano. Manca solo l'ufficialità che arriverà a breve. Stesso discorso per Ivan Kontek, aitante difensore croato della Ternana, che nei prossimi giorni sarà ufficialmente bianconero. Andrà a comporre un pacchetto difensivo a 3 con Ciofi e Mercadante.

Intanto, un ex difensore bianconero, Allievi, si è spostato solo di una trentina di chilometri, il roccioso centrale ha infatti detto sì al Rimini, appena tornato in serie C. Rimanendo nell'ambito degli ex, Moreno Zebi è stato ufficializzato come nuovo direttore sportivo del Novara. Invece l'uomo mercato che ha riportato il Cavalluccio tra i professionisti, Alfio Pelliccioni, si è accasato al Monopoli.

Si tratta per Pierini al Venezia. Caturano non rientra nei piani

A scombussolare i piani del ds Stefano Stefanelli è stato il Venezia. Non è ormai un mistero che il club lagunare vuole Nicholas Pierini, il giocatore attorno al quale il club bianconero voleva costruire il nuovo Cesena targato Toscano. L'attaccante (legato da un contratto fino al 2025) è ovviamente allettato dalla possibilità di giocare in serie B nel Venezia del nuovo tecnico Javorcic,  che vuole risalire nella massima serie. Occorrerà però l'offerta giusta. "Si sta trattando - conferma il ds del Cesena Stefano Stefanelli - alla ricerca di un accordo che soddisfi entrambe le parti". La trattativa è agevolata dal fatto che entrambi i club, Venezia e Cesena, hanno proprietà statunitensi. La partenza di Pierini potrebbe avvicinare Simone Corazza alla Romagna, il bomber dell'Alessandria "piace molto a mister Toscano - sottolinea Stefanelli - ma non si può certo dire che sarà una trattativa facile con i 'grigi'".

Situazione portieri, commenta il ds: "Ci sono 2-3 nomi nella nostra agenda, Stefano Minelli del Frosinone è sicuramente uno di questi, spero che si possa trovare presto un accordo". Stefanelli conferma che sarà 'promosso' Luca Lewis, dopo un anno di apprendistato. Il portiere e figlio del presidente dallo scorso anno è stato aggregato alla rosa bianconera, ma non era stato inserito nella lista ufficiale. "Quest'anno sarà uno dei 3 portieri a disposizione dell'allenatore, come in ogni squadra sarà il mister a decidere chi giocherà, chi sarà il secondo e chi il terzo". Intanto è fresca la notizia che Sebastiano Rossi è diventato il responsabile dell'area tecnica dei portieri. Tornando a Luca Lewis, il figlio del presidente ha avuto esperienze nella primavera del Torino, e nei New York Red Bulls. C'è una situazione analoga in Romagna, infatti nell'Imolese, Pasquale De Sarlo gioca come attaccante, ed è il figlio di Antonio, imprenditore campano, che dell'Imolese è il presidente. Chi non rientra nei piani del Cavalluccio? Sicuramente Ilari e Caturano. "Per il primo sto già trattando con alcuni club per trovare una soluzione - afferma Stefanelli - per Caturano non sono al momento arrivate offerte".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cesena prende forma: si tratta per Pierini al Venezia, sprint per Corazza? 'Promosso' il figlio del presidente
CesenaToday è in caricamento