rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Calcio

Il Cesena si illude, poi la Reggiana rimonta due gol: il derby del Manuzzi finisce in parità

Un pareggio che lascia l'amaro in bocca, è quello maturato al Manuzzi nel big match del lunedì sera. Cesena-Reggiana finisce 2-2

Un pareggio che lascia l'amaro in bocca, è quello maturato al Manuzzi nel big match del lunedì sera. Cesena-Reggiana finisce 2-2 ma i bianconeri (in maglia blu) si erano illusi nel primo tempo andando in vantaggio per 2-0 grazie a Pierini su rigore, e alla prima gioia cesenate di Pittarello. Nella ripresa reazione veemente degli uomini di Diana contenuta a fatica dal Cesena. La Reggiana prima accorcia con Zamparo entrato nella ripresa, poi completa la rimonta con una punizione beffarda di Lanini. Spettacolo e sfottò sugli spalti con oltre 6500 spettatori. La Curva Mare a fine gara applaude i giocatori, il Cavalluccio guadagna un punto sul Pescara (-2) e sull'Entella (-3). Reggiana a -5 dalla capolista Modena. Domenica prossima i bianconeri saranno in trasferta a Fermo.

FINALE: CESENA-REGGIANA 2-2

45esimo: clamorosa occasione per il Cesena, Tonin riesce a rimettere in mezzo di testa per Steffè, tiro debole che si spegne tra le braccia di Venturi. Segnalati 4 minuti di recupero

42esimo: fuori Favale e Ciofi per Allievi e Missiroli: doppio cambio per Viali

40esimo: ancora Reggiana, stavolta Nardi si oppone alla grande ad un tiro ravvicinato

38esimo: ancora una punizione di Lanini, stavolta la palla finisce in curva mare

36esimo: espulso Benedettini dalla panchina 

33esimo: punizione beffarda del numero 94 Lanini che inganna Nardi, la Reggiana pareggia. Il portiere del Cesena non esente da colpe su un tiro da notevole distanza

28esimo: fuori Frieser tra gli applausi e dentro Zecca, esce anche Bortolussi che lascia spazio a Tonin. Poco prima c'era stato un tiro di Rossi alto sulla traversa

20esimo: Reggiana pericolosissima, Nardi strepitoso su un colpo di testa di un giocatore della Reggiana

18esimo: punizione per la Reggiana: libera la difesa del Cesena

16esimo: esce Pierini ed entra Tommaso Berti

11esimo: la Reggiana accorcia le distanze con Zamparo. Cesena 2 Reggiana 1. Si riapre il derby 

Quinto minuto: altrettanto clamorosa occasione per il Cesena, Frieser allarga, poi il cross per Bortolussi che da pochi passi si fa respingere il tiro da Venturi, poi la difesa della Reggiana spazza. Cesena vicinissimo al tris

Secondo minuto della ripresa, clamorosa traversa della Reggiana. Errore di Favale in uscita, la palla arriva ad Arrighini, la sua botta si stampa sulla traversa

FINE PRIMO TEMPO: CESENA-REGGIANA 2-0

45esimo: grande parata di Nardi su un diagonale insidioso, palla in corner. Si va al riposo sul 2-0 per il Cesena, grande primo tempo degli uomini di Viali

40esimo: canta la Curva Mare, Reggiana stordita

35esimo: ancora Cesena pericoloso, Venturi sbaglia il rilancio, la palla arriva a Pierini che tira ma il portiere riesce a respingere. E' l'anticamera del gol, bella iniziativa di Frieser sulla sinistra che mette in mezzo per Pittarello che fa 2-0 GOLLL DEL CESENA!!!! I bianconeri raddoppiano al 36esimo

30esimo: ancora una punizione per il Cesena, stavolta dalla sinistra. Tira ancora Pierini, palla deviata in calcio d'angolo. Partita maschia, bianconeri spesso vincenti nei duelli fisici

28esimo: punizione dalla destra per il Cesena, calcia Pierini, blocca Venturi. La punizione era stata conquistata da Frieser, dopo una sgroppata sulla fascia

24esimo: ammonito Gonnelli, punizione dal limite per la Reggiana: Cigarini murato dalla barriera blu formata dai giocatori del Cesena

21esimo: Cesena in attacco, due calci d'angolo consecutivi. Sponda di Pittarello per Bortolussi che di poco non inquadra la porta

20esimo: tuffo in area di Cigarini ammonito per simulazione

18esimo: Reggiana in attacco, Lanini se ne va sulla sinistra ma viene murato in calcio d'angolo da due difensori del Cesena

Decimo minuto: Bortolussi lanciato a rete da Steffè viene steso: rigore per il Cesena. Inutili le proteste della Reggiana, Rozzio si prende anche un cartellino giallo. Pierini è freddo e batte Venturi dagli 11 metri con un tiro potente. GOLLL DEL CESENA!!!! Bianconeri in vantaggio al 13esimo minuto

Ottavo minuto: un giocatore della Reggiana prova addirittura una rovesciata, palla bloccata da Nardi senza problemi

Primo minuto: subito il Cesena in maglia blu in attacco: zampata vincente di Bortolussi ma purtroppo è fuorigioco

Il posticipo della 33esima giornata offre un piatto ricco, un big match in piena regola, un derby fondamentale per la classifica di Cesena e Reggiana. Per gli emiliani allenati da Aimo Diana è forse l'ultimo treno per restare in scia del Modena capolista che viaggia a +6. Per i bianconeri è un'occasione per blindare il terzo posto sfruttando il sabato opaco di Pescara ed Entella. Il terzo posto, come è noto, garantisce l'accesso direttamente alla fase nazionale dei playoff. Si affrontano due tra le migliori difese del girone B, la Reggiana ha probabilmente qualcosa in più in fase offensiva ma si attende un derby equlibrato con il Cavalluccio che vuole archiviare la sconfitta di Pescara. Lunga lista di assenti per Viali: Caturano, Candela, Rigoni, Calderoni, Mulè, Brambilla, Lepri, ma ci sono i rientri di Missiroli e Zecca che partono dalla panchina. L'allenatore del Cesena stupisce tutti e lancia Frieser a centrocampo preferito a Tommaso Berti. Nel pre-partita l'omaggio di Mirko Casadei che ha interpretato "Romagna Capitale" in ricordo del padre Raoul morto circa un anno fa. 6500 spettatori, bel colpo d'occhio al Manuzzi, 900 da Reggio Emilia. Pubblico caldo.

Le formazioni

Cesena: Nardi, Ciofi, Gonnelli, Pogliano, Favale, Steffè, Ardizzone, Frieser, Pierini, Bortolussi, Pittarello. All. Viali

Reggiana: Venturi, Contessa, Rozzio, Camigliano, Cigarini, Libutti, Arrighini, Radrezza, Guglielmotti, Sciaudone, Lanini. All Diana

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cesena si illude, poi la Reggiana rimonta due gol: il derby del Manuzzi finisce in parità

CesenaToday è in caricamento