rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Calcio

Il Cesena agli americani, Lewis: "Loro hanno venduto, e noi abbiamo comprato". In cantiere un grande centro sportivo

"Il rapporto con i 'vecchi' soci - ha detto Lewis - è buono, credo che loro saranno i primi tifosi, ci vedremo allo stadio". Ma a tenere banco è stato il tema del nuovo centro sportivo

"Loro hanno venduto e noi abbiamo comprato", taglia corto il presidente del Cesena Robert Lewis sulla cessione del restante 40% del club bianconero appena rilevato dai 'vecchi' soci. Lo fa a margine della presentazione di un calendario molto iconico che ripercorre le 13 stagioni giocate in serie A dal Cesena, con il fine nobile di aiutare il reparto di Ostetricia e Pediatria dell'ospedale Bufalini. "Il rapporto con i 'vecchi' soci - ha detto Lewis - è buono, credo che loro saranno i primi tifosi, ci vedremo allo stadio".

Michele Manuzzi: "Il Cesena è risorto con l'entusiasmo di un gruppo di amici"

"Non c'è stata nessuna accelerazione nella trattativa, è arrivata una proposta e noi abbiamo accettato", ha sottolineato il presidente bianconero secondo cui quindi non sono state bruciate le tappe per un Cavalluccio che ora è al 100% americano. Il mercato di riparazione si avvicina, ma il tema non è ancora all'ordine del giorno del numero uno del club bianconero: "Faremo delle riunioni con Massimo Agostini e Sebastiano Rossi intorno alla metà di dicembre".

Ma a tenere banco è stato il tema del nuovo centro sportivo, Lewis ha infatti commentato la notizia apparsa sulla stampa locale del progetto di un nuovo centro sportivo in via Settecrociari, vicino all'attuale sede in cui si allenano i bianconeri. L'impressione è che la società voglia costruire un impianto di proprietà all'avanguardia sia per la prima squadra che per le giovanili, sfruttando uno spazio molto esteso, 16 ettari, ha puntualizzato lo stesso presidente del Cesena. "Ma tutto è ancora in itinere, e ci sono diversi ostacoli da superare, parliamo di un terreno che allo stato attuale è agricolo, siamo ancora in una fase preliminare, ma siamo fiduciosi", ha tenuto a precisare Lewis.

Patrignani: "Sarò il primo tifoso di Lewis e Aiello"

Massimo Agostini, responsabile del settore tecnico, ha rimarcato che in questo momento "il progetto è quello di un grande centro sportivo perché il Cesena è una società importante, vogliamo migliorare come squadra, ma in primis come società attraverso gli investimenti. Non è escluso che ci sarà anche una foresteria oltre agli impianti sportivi". E' stato comunque precisato che la nuova struttura sarà un unicum con l'attuale centro sportivo di Villa Silvia "a cui teniamo tanto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cesena agli americani, Lewis: "Loro hanno venduto, e noi abbiamo comprato". In cantiere un grande centro sportivo

CesenaToday è in caricamento