rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

La capolista Gambettola espugna Bellaria, decisivo Capellini a inizio ripresa

Il Gambettola, grazie alla maggior esperienza e incisività sotto porta, vince di misura la sfida al Nanni contro il Bellaria Igea Marina

Il Gambettola, grazie alla maggior esperienza e incisività sotto porta, vince di misura la sfida al Nanni contro il Bellaria Igea Marina. Capellini, a inizio ripresa, finalizza in rete il corner calciato da Severi regalando i tre punti alla formazione di Freschi che continua la sua corsa al vertice del campionato.

La partita

Sono poche le occasioni da rete nella prima frazione di gioco. Al 16' il Gambettola si rende pericoloso con Capellini che, al termine di una bella triangolazione con Bernacci, non inquadra lo specchio della porta. Risponde il Bellaria Igea Marina alla mezz'ora: Fusi verticalizza in area ospite ma Meluzzi e Marchini non trovano l'impatto con la sfera di fronte ad Ambrosini.

Più viva la ripresa e ricca di sussulti. Al 51' il Gambettola passa in vantaggio. Severi, dal corner di destra, calcia sul secondo palo e Capellini, lasciato solo dalla difesa di Fusi, con un preciso tiro al volo d'interno destro insacca alla sinistra di Mignani. Al 59' Bernacci cerca la rete personale su calcio di punizione ma la sua conclusione a scavalcare la barriera non è angolata e Mignani si rifugia in corner. L'estremo difensore bellariese si rende protagonista di una bella uscita al 72' negando a Capellini il raddoppio anticipando il suo tocco in rete. Il Bellaria Igea Marina si fa vivo al 77' con una conclusione centrale di Bua che risulta facile preda di Ambrosini. Il Gambettola replica un minuto più tardi con un fendente di Capellini scoccato dal limite e respinto con prontezza da Mignani. All'80' Chiussi, con una bella azione personale sulla destra, effettua un velenoso tiro-cross che attraversa tutta l'area piccola ma né Meluzzi, né Vitali trovano l'impatto vincente con la sfera vanificando l'ottima occasione per pareggiare. Bellavista, all'84' su calcio di punizione, scalda i pugni di Ambrosini che respinge la sua conclusione e due minuti più tardi a Vitali non riesce il lob a scavalcare l'estremo difensore ospite in uscita. Al 91' il Gambettola sfiora il raddoppio. Capellini dalla sinistra entra in area servendo centralmente per Bernacci che calcia in porta trovando ancora pronto Mignani alla respinta. L'ultimo assalto della sfida è di marca bellariese. Al 94', su calcio di punizione in area di Bellavista, Ambrosini anticipa tutti respingendo la sfera, proteggendo la vittoria e tre i punti del Gambettola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La capolista Gambettola espugna Bellaria, decisivo Capellini a inizio ripresa

CesenaToday è in caricamento