rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Calcio

Lo spettacolo del derby, biglietti polverizzati per Rimini-Cesena. Toscano: "Pagherei per giocare. In porta Lewis"

Domenico Toscano non nasconde l'importanza della partita: "Siamo solo alla seconda giornata - ha detto l'allenatore del Cesena - ma un derby ti può dare segnali importanti. Pagherei per giocare questa partita"

Sale la febbre da derby, e l'attesa cresce di ora in ora. Si percepisce la giusta tensione in casa Cesena alla vigilia della partita di Rimini. Facile prevedere che lo stadio 'Romeo Neri' offrirà un colpo d'occhio d'eccezione. Grande entusiasmo in casa biancorossa: 3mila i biglietti polverizzati dai tifosi di casa che contano 1650 abbonati e probabilmente andranno a ruba anche i circa 500 ticket rimasti. Sul fronte bianconero saranno circa 1400 i tifosi al seguito, 'bruciati' i 1282 biglietti di curva, resteranno probabilmente invenduti una parte dei taglianti della tribuna laterale ovest.

Domenico Toscano non nasconde l'importanza della partita: "Siamo solo alla seconda giornata - ha detto l'allenatore del Cesena - ma un derby ti può dare segnali importanti. Pagherei per giocare questa partita, per i giocatori deve essere un piacere, un privilegio e una grande opportunità essere in campo. Che settimana è stata? Particolare, abbiamo dovuto metabolizzare la sconfitta contro la Carrarese, ancora ci chiediamo il perché sia arrivata, fino al 70esimo non c'erano stati pericoli. Forse abbiamo percepito che fosse tutto facile". Sulla prestazione dei gemelli Shpendi contro la Carrarese: "Non mi piace parlare dei singoli, ma stanno facendo bene, sono e saranno una risorsa per il club". 

Poi il tecnico è entrato nel tema caldo, quello relativo ai portieri: "Abbiamo preso Tozzo perché lo conosco, abbiamo scelto dopo aver vagliato diversi profili. Tozzo deve entrare ancora a regime, a Rimini giocherà Luca Lewis", toglie ogni dubbio Toscano. Minelli è ai box a causa di un infortunio. Non saranno del derby Albertini "si è fatto male in uno scontro con Ferrante in partitella", Lepri che sarà impegnato con la Primavera e Cristian Shpendi, vittima di un fastidio muscolare.

"Che Rimini mi aspetto? Mi aspetto una partita combattuta, con un alto tasso di agonismo. Dobbiamo arrivare al match con la giusta concentrazione. Del Rimini non temo nessuno in particolare, sono una squadra che punta sul collettivo e sull'entusiasmo. In questo campionato si può soffrire con qualsiasi squadra, i 5 cambi nei 90 minuti possono e devono essere determinanti". Sulla coppia gol Corazza-Ferrante: "Hanno iniziato ad allenarsi con continuità e stanno crescendo molto", ha detto Toscano già in clima derby, dopo aver vissuto sulla panchina della Reggina quello altrettanto caldo contro il Catanzaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spettacolo del derby, biglietti polverizzati per Rimini-Cesena. Toscano: "Pagherei per giocare. In porta Lewis"

CesenaToday è in caricamento