Calcio

Il Monopoli fa la voce grossa davanti agli 8mila del Manuzzi, finisce la stagione del Cesena

Un'altra figuraccia rimediata dal Cesena ai playoff di Serie C, dopo quella contro il Matelica dello scorso anno. Clamorosa la non prestazione dei bianconeri

Incredibile ma vero: il Cesena perde 3-0 in casa col Monopoli e chiude nel peggiore dei modi la stagione 2021/22. Al primo turno della fase nazionale dei playoff, dopo aver vinto nel match d'andata. Per passare contro i pugliesi il Cavalluccio avrebbe anche potuto perdere con una rete di scarto in virtù del miglior piazzamento in regular season e della vittoria per 2-1 in terra pugliese. Ma per tutta la gara i bianconeri rinunciano a giocare e fanno collezionare un'infinità di occasioni agli ospiti, che faticano a concretizzarle, quindi i ragazzi di Viali decidono di buttarsela dentro da soli. Al 12' è Gonnelli e beffare Nardi di testa, poi nella ripresa l'estremo difensore perde un pallone, commette fallo da rigore nel tentativo di rimediare e viene espulso: il raddoppio che gela gli 8124 tifosi presenti sugli spalti, mai così affollati questa stagione. Tris al 97', ancora su rigore di Mercadante, che mette il punto esclamativo sul meritato passaggio del turno del Monopoli. Dopo l'harakiri col Matelica dello scorso anno, un'altra figuraccia ai playoff del Cesena: occorre già pensare alla prossima stagione, con un nuovo allenatore e nuovi volti in campo. 

Viali: "E' mancato il coraggio"

La partita

Viali schiera gli stessi 11 dell'andata, eccezion fatta per Missiroli, non al meglio, che viene sostituito dal rientrante Ardizzone. Davanti a Nardi Gonnelli e Allievi con Ciofi e Calderoni terzini, in mezzo Ardizzone, Steffè e Ilari, mentre dietro a Bortolussi agiscono Caturano e Pierini.

Subito aggressivo il Monopoli, al 3' Gonnelli è bravo a deviare in angolo un destro di Borrelli, servito in area dalle retrovie. Brutta palla persa da Ilari due minuti più tardi nella trequarti bianconera, che permette al Monopoli di andare ancora alla conclusione questa volta con Grandolfo, che però non inquadra lo specchio della porta dal limite dell'area. Il Monopoli preme e al 12' passa in vantaggio: cross dalla sinistra di Mercadante, Gonnelli nel tentativo di respingere il pallone di testa beffa Nardi. Borrelli al 17' ferma irregolarmente Pierini al limite e si becca il primo cartellino giallo dell'incontro. Della battuta si incarica lo stesso numero 10, la sua conclusione finisce alta non di molto. Il Monopoli crede nel passaggio del turno e continua a lottare su tutti i palloni, al 21' il destro potente di Vassallo termina oltre la traversa della porta difesa da Nardi. Una manciata di secondi dopo cross di Bussaglia, capitan Piccinni di testa non inquadra lo specchio. Destro violento di Borrelli al 29' dal vertice destro dell'area che sfiora l'incrocio alla sinistra del portiere, ennesimo tentativo di un Monopoli assetato di doppio vantaggio, necessario per passare il turno. Pugliesi che collezionano conclusioni: al 35' è il turno di Grandolfo, il suo mancino da fuori viene deviato in angolo dalla difesa. Ennesimo cross di un instancabile Mercadante dalla sinistra subito dopo, Grandolfo non arriva per un soffio e Nardi blocca a terra. Ci prova poi Guiebre, sempre da fuori area al 38', l'estremo difensore di casa con un colpo di reni la toglie da sotto la traversa. Torna a farsi vedere il Cesena al 45' con un colpo di testa di Allievi su calcio di punizione battuto da Pierini nei pressi della bandierina, pallone che finisce alto. Nel minuto di recupero spazio per una punizione dei padroni di casa da posizione interessante, Pierini tocca per Caturano che calcia alle stelle. Il Cesena torna negli spogliatoi in svantaggio e coi fischi dei suoi tifosi.

Già al 47' il Monopoli torna a farsi pericoloso sugli sviluppi di una punizione battuta da Viteritti che per poco non trova la deviazione vincente. Un minuto dopo è Guiebre a cercare la fortuna da fuori, senza successo. Al 56' Ilari si gira in area e calcia col mancino senza imprimere potenza nel pallone, nessun problema per Loria. Il Monopoli continua a fare la partita, Cesena che prosegue la sua gara con lo stesso atteggiamento rinunciatario del primo tempo. Al 66' i primi cambi di Viali: Bortolussi ed Ardizzone lasciano spazio a Pittarello e Missiroli. Al 67' combina la frittata Nardi, che perde un pallone e commette fallo su Borrelli: rigore ed espulsione. Benedettini sostituisce Caturano, intuisce il penalty di Mercadante ma non basta: Monopoli che raddoppia. Manuzzi gelato, festeggiano i 218 tifosi ospiti. Al 79' Viali manda in campo Tonin e Zecca al posto di Ciofi e Pierini. Sfiora il tris la formazione pugliese all'84' con Starita che salta Benedettini ma non inquadra di poco lo specchio. 3' dopo angolo di Steffè, Missiroli gira col destro ma centra Loria che blocca a terra. Occasione per Steffè al 90', il suo tiro al volo dal limite dell'area si alza sopra la traversa. L'arbitro assegna sei minuti di recupero. Punizione per il Cesena dal limite dell'area, nei pressi del vertice sinistro: batte Steffè, Loria respinge malissimo ma Ilari manda clamorosamente fuori. Il tris al 97', ancora Mercadante su rigore, questa volta per fallo di Steffè su Guiebre. Finisce 0-3, coi fischi e il coro "Andate a lavorare" della Curva Mare. 

Tabellino

CESENA-MONOPOLI 0-3 (primo tempo 0-1)

RETI: 12’ pt aut. Gonnelli (C), 23’ st rig. Mercadante (M), 51’st rig. Mercadante (M)

CESENA (4-3-2-1): Nardi, Ciofi (34’st Tonin), Gonnelli, Allievi, Calderoni; Ardizzone, Steffè (21’st Missiroli), Ilari; Caturano (22’st Benedettini), Pierini (34’st Zecca); Bortolussi (21’st Pittarello)

A DISPOSIZIONE: Candela, Rigoni, Mulè, Berti, Pogliano, Favale, Frieser,

ALLENATORE: Viali

MONOPOLI (3-5-2): Loria, Arena, Bizzotto, Mercadante; Viteritti, Piccinni (30’st Hamlili), Vassallo (45’st Morrone), Bussaglia (18’st Langella), Guiebre; Grandolfo (30’st Starita), Borrelli

A DISPOSIZIONE: Guido, Pambianchi, Fornasier, Romano, Nina, Novella, Rossi, D’Agostino

ALLENATORE: Colombo

ARBITRO: Maggio di Lodi (assistenti Salvalaglio di Legnano e Maninetti di Lovere; IV° uomo Petrella di Viterbo)

NOTE: angoli 5-2 per il Monopoli; ammoniti Tonin, Pittarello (C), Borrelli, Piccinni, Arena (M); al 22’st espulso Nardi (C) recuperi: 1‘pt e 6‘st

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Monopoli fa la voce grossa davanti agli 8mila del Manuzzi, finisce la stagione del Cesena
CesenaToday è in caricamento