rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Calcio

Calcio femminile, il Cesena costringe il Napoli alla prima sconfitta e si piazza al secondo posto

Le reti di Casadei e Ploner permettono alla formazione di Ardito di raggiungere le partenopee in seconda posizione con 16 punti, 3 meno della capolista Lazio

Il Cesena femminile batte 2-1 e costringe il Napoli alla prima sconfitta in campionato. Le reti di Casadei e Ploner permettono alla formazione di Ardito di raggiungere le partenopee in seconda posizione con 16 punti, 3 meno della capolista Lazio.

La cronaca

All’8’ le bianconere esultano già: cross di Distefano rasoterra, Casadei indirizza la sfera sul palo opposto e insacca. Al 19’ la reazione delle ospiti con Di Bari che tenta il traversone in area, ma Frigotto anticipa tutte e blocca. Al 32’ Ferrandi si incarica della battuta di un calcio di punizione: traiettoria di sinistro, ci arriva Di Marino di testa ma manda poco fuori alla destra del portere. Al 38’ azione insistita del Cesena: traversone di Distefano, Di Bari toglie la palla dalla disponibilità di Ploner. Sulla respinta, Distefano ripropone il cross: Costi si coordina in rovesciata, ma spedisce alto.

Ad inizio ripresa, per poco Landa non riesce ad anticipare Frigotti su un retropassaggio corto di Pastore. Costi e Di Stefano continuano ad imperversare e su punizione laterale arriva il raddoppio di Ploner. Lipoff manda dentro Pinna che al 24’ calcia alto da buona posizione su assist di Gomes. Sempre Pinna, di testa, al 27’ accorcia le distanze sugli sviluppi di una punizione laterale calciata da Ferrandi. In contropiede Galli colpisce una traversa e Di Stefano sfiora il 3-1 mentre Pinna non trova per centimetri il pallone del 2-2 su assist di Gomes. Sara Tui di testa in mischia trova Pastore a respingere sulla linea. All’ultimo secondo, Illiano con il mancino calcia alto il pallone della speranza azzurra.

Tabellino

CESENA-NAPOLI FEMMINILE 2-1

MARCATORI: Casadei 8’ p.t., Ploner 17’, Pinna (N) 27’

CESENA (4-3-1-2) Frigotti; Cuciniello, Pastore, Costa, Casadei; Zanni, Hiriguchi, Porcarelli; Ploner, Costi (dal 19’ s.t. Galli), Di Stefano (Serafino, Nano, Mancuso, Bradau, Carlini, Gidoni, Salimbeni, Amaduzzi, Serafino). All.: Ardito

NAPOLI FEMMINILE (4-3-3) Tasselli; Di Bari (dal 37’ s.t. Botta), Di Marino, Nozzi, De Sanctis; Mauri (dal 17’ s.t. Pinna), Ferrandi, Sara Tui; Landa (dal 45’ s.t. Illiano), Gomes, Tamborini (Copetti, Oliva, Franco, Miglionico, Strisciuglio, Adam). All.: Lipoff

ARBITRO: Ubaldi di Fermo (Gentile-D’Orazio)

Note: giornata di sole autunnale, terreno in erba naturale in discrete condizioni. Amm.: Ferrandi, Di Bari, Botta (N), Costi, Cuciniello (C). Rec.: 1’ p.t., 5’ s.t.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio femminile, il Cesena costringe il Napoli alla prima sconfitta e si piazza al secondo posto

CesenaToday è in caricamento