rotate-mobile
Calcio

Ad Imola la carica dei 500, Viali: "Voglio un Cesena affamato. Turn-over? Cambierò dove posso"

"Continuità", è la parola d'ordine di mister William Viali nella conferenza stampa di presentazione di Imolese-Cesena

"Continuità", è la parola d'ordine di mister William Viali nella conferenza stampa di presentazione di Imolese-Cesena, si gioca mercoledì alle 21 al "Romeo Galli" di Imola. La squadra allenata da Gaetano Fontana dopo un inizio sorprendente di stagione, ora naviga nei bassifondi della classifica, in piena zona salvezza. L'Imolese è infatti 17esima con 25 punti ma pesa anche la penalizzazione di 2 punti. Il Cavalluccio deve difendere il terzo posto, l'Entella ha battuto il Siena ed è tornato a -2.

Così mister Viali alla vigilia: "Vogliamo continuità di risultati, gli attaccanti segnano, abbiamo equilibrio e siamo la terza miglior difesa del campionato. Questa partita è una occasione per avere conferme". Capitolo turn-over, visti gli impegni serrati: "Faccio fatica a chiamarlo turn-over, spesso in questa stagione abbiamo cambiato interpreti, sicuramente dove posso cambierò qualcosa. Pittarello? Se sarà in condizione ottimale giocherà dall'inizio, Favale è in crescita ma non siamo riusciti a recuperarlo, un rientro che probabilmente slitterà a domenica, non ci sono novità per quanto riguarda gli assenti".

Sulla formazione anti-Imolese: "Cambierò soprattutto a centrocampo, in attacco qualcuno è un po' in riserva, Frieser potrebbe giocare dall'inizio, Pierini lo levo solo se alza mano e me lo chiede lui, non voglio interrompere il suo trend. In difesa non ho molta possibilità di scelta. Missiroli è in un momento positivo e giocherà, a centrocampo quando cambio i giocatori non vedo grosse differenze, anche i giovani Berti e Brambilla hanno sempre fatto bene". Il tecnico ha anche espresso soddisfazione per il rinnovo del giovane centrocampista scuola Milan.

Sugli avversari: "L'Imolese è una squadra che cerca sempre di giocare a calcio, io voglio un Cesena affamato, non voglio una squadra appagata che si rilassa, può accadere con impegni così ravvicinati, bisogna tenere le antenne dritte. Loro si stanno giocando l'obiettivo della salvezza, pressano a tutto campo, sono una squadra giovane e coraggiosa".

Intanto il club bianconero comunica che saranno oltre cinquecento i tifosi bianconeri al seguito del Cesena nella trasferta di Imola. In un giorno e mezzo di prevendita sono infatti andati polverizzati i 520 tagliandi messi a disposizione dall’Imolese. Per raggiungere lo stadio Romeo Galli (le cui biglietterie mercoledì resteranno chiuse) i sostenitori del Cesena dovranno percorrere l’A14 e, usciti al casello di Imola, seguire le indicazioni per l’autodromo, da lì immettersi in via Malsicura dove troveranno un’area parcheggio a loro riservata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Imola la carica dei 500, Viali: "Voglio un Cesena affamato. Turn-over? Cambierò dove posso"

CesenaToday è in caricamento