rotate-mobile
Calcio

Il Cesena cade a Lucca, castigato dal più classico dei gol dell'ex. E si allontana la vetta della classifica

Lucchese-Cesena finisce 1-0 con la rete siglata al 60esimo da Domenico Franco, ex bianconero, che di testa sfrutta un calcio d'angolo per stendere il Cavalluccio

Il Cesena cade a Lucca punito dal più classico dei gol dell'ex. Lucchese-Cesena finisce 1-0 con la rete siglata al 60esimo da Domenico Franco, ex bianconero, che di testa sfrutta un calcio d'angolo per stendere il Cavalluccio. Bianconeri sottotono, ma c'è l'attenuante delle molte assenze, in particolare in difesa dove Toscano è stato costretto a schierare l'inedito terzetto composto da Kontek, Celiento e Mercadante.

Il Cavalluccio non riesce a rendersi pericoloso in terra toscana, la Lucchese fa qualcosa in più e vince tutto sommato meritatamente. Prima del gol nella ripresa, i toscani si rendono pericolosi nel primo tempo con il gigante Bianchimano, nella prima occasione è bravo Tozzo a sradicare in uscita il pallone al centravanti rossonero. Nella seconda chance è il palo a salvare il portiere bianconero sul tiro sul primo palo dell'attaccante.

Nel turno infrasettimanale arriva una sconfitta che allontana il Cesena dalla vetta occupata dalla Reggiana con 33 punti, la squadra di Toscano resta a 28 punti. All'85esimo uno dei pochi sussulti bianconeri con una bordata di Bumbu che esce fuori di poco. Trasferta amara per 200 tifosi romagnoli in quella che è stata la prima partia del Cesena al 100% americano. Al 91esimo piove sul bagnato, espulso Albertini, passano senza sussulti i sei minuti di recupero, i bianconeri tornano con zero punti dalla Toscana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cesena cade a Lucca, castigato dal più classico dei gol dell'ex. E si allontana la vetta della classifica

CesenaToday è in caricamento