rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Calcio

Un pareggio amaro, il Cesena non chiude la partita: la Carrarese trova il gol nel finale. Perde il Gubbio

Il Cesena non va oltre il pareggio sul campo della Carrarese. I bianconeri di Toscano pareggiano 1-1 con un gol del sempre più cannoniere Corazza. La doccia fredda la serve D'Auria che pareggia i conti all'88esimo

Il Cesena non va oltre il pareggio sul campo della Carrarese, ed è un pareggio con tanti rimpianti. I bianconeri di Toscano impattano 1-1 con un gol del sempre più cannoniere Corazza. La doccia fredda la serve D'Auria che pareggia i conti all'88esimo da subentrato sfruttando un cross di Schiavi per battere Tozzo da pochi metri. Il Gubbio invece perde 2-1 a Montevarchi giocando in 9 nove uomini per circa 60 minuti. La classifica dice che il Cavalluccio sale a 38 punti, a -1 dalla squadra allenata da Braglia (39), la Reggiana scende in campo alle 17:30  a Lucca e ha 40 punti, con la possibilità di allungare.

A Carrara il Cesena non può sbagliare e Toscano lancia Zecca sulla fascia destra e Brambilla a centrocampo. Campo reso pesante dalla pioggia, la partita la sblocca il solito "Joker" Corazza che mette a referto il 13esimo gol stagionale, un bottino davvero eccezionale. Colpo di testa su cross da destra di Ciofi e Satalino è battuto. Un gol che permette al Cavalluccio di chiudere il primo tempo avanti. I bianconeri nel secondo tempo hanno diverse chance per raddoppiare e chiudere la partita, ma non le sfruttano in particolare con Ferrante e Zecca. Col passare dei minuti però la Carrarese aumenta il forcing, con un assetto super offensivo, fino a trovare il pareggio con D'Auria che all'88esimo in pratica entra in campo e segna. Delusione per il Cavalluccio che rischia di vedere allontanarsi la Reggiana in caso di vittoria a Lucca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un pareggio amaro, il Cesena non chiude la partita: la Carrarese trova il gol nel finale. Perde il Gubbio

CesenaToday è in caricamento