rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Calcio

Primavera bella ma sfortunata, il Cesena si arrende alla Juventus solo nel finale. Suliani non basta, doppietta di Mancini

Una rete di Mancini all’85esimo condanna la Primavera alla quarta sconfitta di fila ma a confortare mister Ceccarelli e i sui ragazzi c’è una prestazione di corsa e qualità

Una rete di Mancini all’85esimo minuto condanna la Primavera al quarto ko di fila ma a confortare mister Ceccarelli e i sui ragazzi c’è una prestazione di corsa e qualità (non la prima della stagione): proseguendo su questa strada, arriveranno i punti per conservare un posto tra le prime diciotto in Italia.

Le marcature sono state siglate al nono minuto dallo juventino Mancini, poi alla mezzora il meritato pareggio del Cesena con Suliani che dal limite trova l’angolino alla destra dell’estremo difensore ospite. Nella ripresa sono i bianconeri di casa a fare la partita ma la Juvenuts serve la beffa con una punizione ancora di Mancini che batte Galassi a pochi minuti dalla fine della gara fissando il risultato finale sul 2-1 per la Juve.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavera bella ma sfortunata, il Cesena si arrende alla Juventus solo nel finale. Suliani non basta, doppietta di Mancini

CesenaToday è in caricamento