Calcio, volley e basket: all'Eurocamp si assegnano 11 titoli nazionali Csi under 18

Tra le 64 protagoniste in corsa per la volata scudetto del basket, infine, una soltanto giocherà con lo scudetto in petto: il quintetto juniores della Fortitudo Bologna, che difenderà il titolo vinto un anno fa a Montecatini

Cesenatico sempre più capitale dello sport Csi. Dopo le finali delle categorie under 10/12 “Sport & Go – Crescere con lo sport” il capoluogo del litorale romagnolo ospita le finali nazionali degli sport di squadra degli atleti under 18, ospitati da Eurocamp e dalle strutture ad essa collegate. In campo 64 squadre di allievi e juniores impegnate fino a mercoledì nelle azioni decisive che assegneranno gli 11 titoli nei campionati nazionali ciessini. Mercoledì, infatti, i 6 campionati di calcio (a 5, a 7 e a 11) i due di pallacanestro, ed i tre di pallavolo avranno una squadra campione, che potrà finalmente fregiarsi dello scudetto tricolore listato arancioblu, i colori del Centro Sportivo Italiano.

Complessivamente sono in campo 842 finalisti, provenienti da 12 diverse regioni italiane e rappresentanti 35 comitati territoriali. Le metropoli Napoli, Roma, Torino, Venezia e Milano hanno numerose squadre qualificate (il 40% degli atleti abitano in queste grandi città) ma hanno chances di vittoria anche realtà più contenute e piccoli centri come Acireale, Lecco, Sassari, Tirrenico e Cuneo. Sono 191 le atlete finaliste nel volley di entrambe le categorie. Lombardia e Piemonte ed Emilia Romagna rispettivamente con 141 e 128 e 103 atleti, sono le delegazioni più rappresentate. Anche il Veneto con 99 finalisti è ben equipaggiato. Tra le 64 protagoniste in corsa per la volata scudetto del basket, infine, una soltanto giocherà con lo scudetto in petto: il quintetto juniores della Fortitudo Bologna, che difenderà il titolo vinto un anno fa a Montecatini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento