Calcio, Mister Castori: "Contro Perugia serve una prestazione tutta cuore e anima"

Sabato mattina all’Orogel Stadium - Dino Manuzzi Mister Fabrizio Castori ha parlato della partita di domenica, quando il Cesena sfiderà sul campo Perugia

Foto dal sito Cesenacalcio

Sabato mattina all’Orogel Stadium - Dino Manuzzi Mister Fabrizio Castori ha parlato della partita di domenica, quando il Cesena sfiderà sul campo Perugia. “Sono trascorsi 7 giorni e siamo riusciti a metabolizzare la sconfitta di Foggia. E’ normale che a caldo subentri rabbia a causa dell’ingiustizia subita poi però bisogna voltare pagina e guardare avanti. Dobbiamo reagire e compattarci di fronte alle difficoltà, siamo pronti a riprenderci quello che venerdì ci è stato tolto. Non bisogna assolutamente perdere di lucidità, l’importante è che ci sia la prestazione perché giocando sempre come venerdì sera, potrà andare male una volta ma alla lunga i risultati arrivano. Affrontiamo una squadra molto forte che arriva da 5 vittorie consecutive, hanno cambiato passo nel vero senso della parola riuscendo così a tirare fuori il proprio potenziale. Pur considerando la caratura tecnica e la forza dell’avversario siamo determinati e convinti di poter portare a casa il risultato pieno. Esprimendo al massimo quelle che sono le nostre caratteristiche, ritmo sempre alto, massima aggressività e giocate in velocità con i tempi giusti. Al di là della tattica servirà una prestazione tutta cuore e anima. Conosco alla perfezione il pubblico bianconero e sono convinto che ci daranno grande supporto e quel sostegno di cui i ragazzi hanno bisogno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento