Calcio, il difensore Suagher si presenta ai tifosi bianconeri

Sabato pomeriggio, prima di dedicarsi alla partita amichevole contro la Primavera, il Direttore dell’Area Tecnica Rino Foschi ha presentato il difensore Emanuele Suagher, arrivato in Romagna nei giorni scorsi

Foto Cesena Calcio

Tempo di presentazioni in casa Cesena. Sabato pomeriggio infatti, prima di dedicarsi alla partita amichevole contro la Primavera, il Direttore dell’Area Tecnica Rino Foschi ha presentato il difensore Emanuele Suagher, arrivato in Romagna nei giorni scorsi. “Emanuele è un giocatore di proprietà dell’Atalanta, già corteggiato in passato - spiega Foschi - Il ragazzo ha avuto modo di lavorare con Mister Castori ai tempi di Carpi e probabilmente per il ragazzo si è trattato di un ulteriore incentivo nella decisione finale".

“Sono molto legato al Mister - ha poi spiegato Suagher - ci siamo sentiti nei primi giorni di gennaio per scambiarci gli auguri e parlare della mia situazione ad Avellino. Lo considero molto importante per la mia crescita, con lui ho giocato due anni e sia in Serie B che in serie A sono sempre riuscito a ritagliarmi i miei spazi. Obiettivi personali? Prima di tutto pensiamo al collettivo, quindi a conquistare la salvezza il prima possibile, mentre a livello personale mi auguro di riuscire a dare un grosso contributo alla causa. Personalmente ritengo di aver disputato un buon girone d’andata con la maglia dell’Avellino, anche se condizionate dalle due espulsioni rimediate proprio qui a Cesena e a Cittadella. Tre crociati negli ultimi 4 anni hanno inciso parecchio sulla mia crescita, anche se devo ringraziare l’Atalanta per avermi sempre sostenuto anche nei momenti difficili. I miei compagni sono tutti bravissimi ragazzi e di grande esperienza per la categoria; sono convinto che possano darmi una mano e io farò lo stesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento