Calcio femminile, un gran bel Cesena rifila sette reti alla Roma XIV

La partenza delle padroni di casa ha lasciato presagire che per le ospiti saranno 90 minuti di sofferenza

Un gran bel Cesena batte sul sintetico del Centro Sportivo Rognoni il fanalino di coda Roma XIV per 7-0 e fa un passo avanti in classifica rafforzando la sua posizione, al termine di una partita a senso unico. La partenza delle padroni di casa lascia presagire che per le ospiti saranno 90 minuti di sofferenza. La prima occasione capita a Battistini al 3’ minuto, ma Quartullo devia in angolo. Sull'azione successiva l'estremo difensore vola su un siluro di Pastore e respinge.

Vantaggio Cesena al 10’; Nagni (imperiosa la sua gara e la festeggia con una bella tripletta) apre sulla fascia al rullo compressore Battistini, prende palla entra in area e a tu per tu con il portiere laziale mette in rete. 24’ è sempre Nagni che, ben servita da Casadio, scaglia un fendente che sfiora la traversa. Raddoppio Cesena al 29’: gran palla di Pastore in area di rigore, batti e ribatti con il pallone messo fuori da Mosca, palla a Nagni, staffilata di destro e sfera in rete alla destra del portiere ospite. Al 41’ altra grossa occasione sui piedi di Casadio, che, ben servita da Petralia, manda il pallone alto sopra la traversa. Le Romane non si aspettavano un Cesena così concentrato e ben messo in campo, quindi provano a reagire ma la pressione delle Romagnole è costante e non fa ragionare le avversarie.

Al 64’ arriva il terzo gol ad opera di Porcarelli con un bel tiro da fuori. Minuto 68’: bel fraseggio tra le scatenate Porcarelli Nagni, che mette quest'ultima in una posizione invitante e la conclusione non lascia scampo al rassegnato portiere romano che deve raccogliere per la quarta volta la sfera dentro la porta. E’ una disfatta per la Roma XIV che non riesce ad imbastire un’azione che possa impensierire l’estremo romagnolo.

Minuto 74: Muratori lancia Bizzocchi sulla fascia, cross in area dove si viene a creare una mischia, nella quale ci si butta dentro Nagni e mette in rete il suo terzo gol personale. Quattro minuti dopo scende sulla fascia destra Amaduzzi Martina si beve un difensore scambia con Zani che gli restituisce palla, effettua un cross al centro, sulla palla Bizzocchi che trafigge ancora una volta Quartullo. Chiude  la gara la settima rete per le Cesenati messa a segno da Zani al 94’; dal limite insacca per la disperazione del portiere romano la quale al fischio finale del direttore di gara tira un sospiro di sollievo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento