Lunedì, 21 Giugno 2021
Sport

Calcio femminile, un Cesena dalla doppia faccia cade in casa contro il Cittadella

La rete della bandiera al 94': lancio lungo per Porcarelli, 'Spidigonzales' entra in area e sull’uscita di Toniolo mette in rete

Un Cesena dalla doppia faccia, ben messo in campo e ordinato nel primo tempo con numerose azioni non sfruttate, spento e irriconoscibile nel secondo, capitola tra le mura amiche del Romagna Centro per 2-1 contro il Cittadella. La prima grande occasione è per le padroni di casa: Montes De Oca, riceve da Petralia in area calcia a colpo sicuro devia Toniolo sui piedi di Porcarelli che ribatte in rete ma, ancora Toniolo devia in angolo.  Un minuto dopo altra grossa occasione per l’1 a 0 con Costi. Al 24' gran tiro dal limite di Petralia, la sfera fa la barba alla traversa. Nei minuti finali le bianconere non capitalizzano le occasioni e vanno agli spogliatoi sul punteggio di 0-0.


Inizio di ripresa e le ospiti passano: Carlini riceve palla al limite dell'area bianconera, mette il piede male cade per terra e si infortuna; Pizzolato incredula prende la palla, cross al centro e Ponte mette in rete. Dopo la rete il Cittadella continua ad attaccare con vari tiri da fuori area, ma che non impensieriscono la porta romagnola terminando fuori. Al 65' il raddoppio di Pizzolato, che entra in area è fulmina Pignagnoli 0-2. Il Cesena, stordito dal secondo gol, effettua vari assalti verso l’area avversaria, con azioni che non portano a nulla. La rete della bandiera al 94': lancio lungo per Porcarelli, 'Spidigonzales' entra in area e sull’uscita di Toniolo mette in rete.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio femminile, un Cesena dalla doppia faccia cade in casa contro il Cittadella

CesenaToday è in caricamento