Calcio femminile, sestina vincente: il Cesena Primavera si divora il Ravenna Woman

Evidente la soddisfazione di mister Elvio Sanna: "E’ una vittoria importantissima che va a confermare i miglioramenti che la squadra sta facendo partita dopo partita, siamo riusciti a giocare bene su un campo ostico come quello ravennate"

Il Cesena Primavera alla quarta giornata del campionato Nazionale, strappa nel primo derby della sua storia una vittoria per 6 a 0 sul campo del Ravenna Woman, confermando a pieno i progressi dell’ultimo periodo. Evidente la soddisfazione di mister Elvio Sanna: "E’ una vittoria importantissima che va a confermare i miglioramenti che la squadra sta facendo partita dopo partita, siamo riusciti a giocare bene su un campo ostico come quello ravennate; era una trasferta dura e delicata e imporsi nel derby ci conferma quanto di buono stiamo facendo. Un grosso plauso va alle ragazze che hanno fatto una prova di carattere, bravissime tutte specialmente la quattordicenne Spada che ha trovato una maglia da titolare e sfoderato una prestazione maiuscola”. "Sono felicissima non me l’aspettavo di partire titolare - dice Spada -, ma mi sto allenando bene e ringrazio il Mister per avermi dato questa opportunità, già scendere in campo è stato bellissimo oltretutto uscire dal terreno e ricevere i complimenti di tutti va al di là di ogni più rosea aspettativa". Ex di giornata la bravissima Muratori: "Sono felicissima di aver rivisto le mie vecchie compagne, poi una volta scesa in campo erano solo avversarie com’è giusto che sia. Abbiamo giocato una grande partita su un campo difficile vincendo meritatamente". 

La partita

Al "Massimo Soprani" di San Zaccaria si è presentata una squadra aggressiva fin da subito e al primo minuto un traversone di Battistini non trova per una questione di millimetri la deviazione a rete degli attaccanti bianconeri, con la difesa ravennate completamente in ritardo. Si capisce immediatamente che per le leonesse ravennate la gara odierna sarà molto dura. Il Cesena è padrone del campo, continua ad attaccare e a giocare in velocità e per il cavalluccio fioccano le occasioni da goal che a stento la difesa di casa riesce a controllare ai continui attacchi bianconeri e nel gito di 17 minuti dal 6’ al 23’ subiscono la tripletta di una scatenata Battistini che sta confermando quanto di bene si dice di lei. Le bianconere di Mister Sanna mai dome, continuano a pressare la squadra di casa e prima del riposo trova la quarta rete con il fenomeno Porcarelli che realizza dagli undici metri un penalty concesso dall’arbitro per un fallo da dietro sulla stessa attaccante lanciata a rete. Si va negli spogliatoi sul risultato di Ravenna FC Woman 0 Cesena FC 4. Ripresa il Cesena entra in campo più pimpante che mai e gioca come se la gara fosse ferma sullo 0 a 0, dopo ripetute occasioni da goal mancate al minuto 71’ e 73’ Porcarelli firma altre due reti per la seconda tripletta della giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento