Calcio femminile, il Cesena si prepara per la sfida di Coppa Italia

La volontà del nuovo Cesena Fc è del suo presidente Augusto Patrigbani, del direttore Generale Daniele Martini, dei dirigenti del settore Femminile Massimo Magnani, Manuela Vincenzi è quello di rinnovare e potenziare un progetto bello e accogliente

Mentre la prima squadra da settimane continua a sudare per prepararsi al meglio all’esordio in Coppa Italia di domenica ad Arezzo, tutto il movimento del settore giovanile del Cesena FC Femminile non è da meno e tutte le squadre sono già attive sul campo da ormai 3 settimane. Le protagoniste e padrone di casa saranno le ragazze, che si cementeranno in sfide di ogni genere sul terreno dell’ex stadio di via Galvani a Savignano, al Centro Sportivo di Martorano e quello di Villa Silvia. La volontà del nuovo Cesena Fc è del suo presidente Augusto Patrigbani, del direttore Generale Daniele Martini, dei dirigenti del settore Femminile Massimo Magnani, Manuela Vincenzi è quello di rinnovare e potenziare un progetto bello e accogliente. Traspare la passione per uno sport cooperativo e aggregante, coinvolgente e rispettoso delle regole e delle diverse competenze e abilità.

Sul campo ad attenderle hanno trovato il mister della Primavera Elvio Sanna, per l’attività agonistica Marco Puntiroli, per l’attività di base Alfredo Pietrafesa, Eleonora Petralia, Enrico Ronchi, Francesca Farnedi coadiuvati dai preparatori atletici e dagli istruttori di coordinazione motoria. 

Elvio Sanna oltre a coordinare tutto il movimento femminile bianconero ha il compito di rifondare la giovanissima squadra Primavera, per la maggior parte 2003/2004 senza badare al risultato, visto che le ragazze andranno a cimentarsi in tutta Italia con squadre già collaudate di società come Udinese Juve Milan e con calciatrici più grandi di 2 e 3 anni.

La prima uscita della Primavera Cesenate è avvenuta la settimana scorsa contro la ben più rodata Jesina, le ragazze hanno tenuto molto bene il campo, dove si sono viste cose discrete con delle belle individualità, linfa vitale per preparare le calciatrici di domani pronte ad esordire in prima squadra.

Lo scopo della società Cesenate è quella di curare le ragazze della romagna e del territorio limitrofo in particolar modo delle marche, in questo caso è nata anche una collaborazione con Raffa Manieri Academy di Santa Maria dell’Arzilla provincia di Pesaro Urbino del presidente Gianni Manieri società da anni specializzata nella formazione di giovani calciatrici da dove è uscita Raffaella Manieri attuale Capitano del Milan ed ex Bayer Monaco con cui ha vinto la Coppa dei Campioni e con diversi anni di esperienza sui campi di serie A anche con la maglia della Pluri scudettata Torres .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento