Sport

Calcio femminile, il Cesena riscatta la beffa di Roma e liquida la Lazio 2-0

Le buone impressioni avute domenica scorsa a Roma, si sono materializzate anche nella sfida contro le biancocelesti

Il Cesena femminile bagna il debutto casalingo nel vecchio stadio di Savignano sul Rubicone con una convincente vittoria contro la Lazio per 2-0. Le buone impressioni avute domenica scorsa a Roma, si sono materializzate anche nella sfida contro le biancocelesti: le ragazze di Mister Gozi hanno dato vita a una partita intensa, vinta meritatamente, su un campo non in perfette condizioni a tratti sotto una leggera pioggia. E' una vittoria che fa ben sperare per la continuazione del campionato, che offre nel menù domenica prossima il derby col San Zaccaria.

Il primo quarto d’ora è scivolata senza particolari sussulti. Avanti la Lazio al 17’ col terzino Di Fazio, al limite cede a Di Giammarino calcia e manda la sfera alta sulla traversa. Due minuti più tardi e Muratori che lascia sul posto il difensore si beve anche Vaccari cross al centro per la testa di Guidi ma Parnoffi blocca. Al 21’ contropiede biancocleste: discesa sulla destra di Castiello, si porta sul fondo effettua un cross raccolto da Coletta, il cui tiro finisce fuori. Minuto 26’: Zani viene atterrata dentro l’area di rigore da Lorè, òa rigorista Guidi non sbaglia e gonfia la rete. Le padroni di casa insistono in attacco.  Punizione fuori area per le romagnole al 29’, batte Pastore effettua un lancio in area interviene di destro Casadei che, contrastata da Gambarotta manda la palla al lato.

Raddoppio Cesena al 32’: strepitosa inarrestabile Porcarelli riceve da Zani sulla fascia destra, entra in area si beve Picchi lancia al centro il pallone che viene messo fuori area da Vaccari, riprende palla Porcarelli fa due passi indietro quasi al limite dell’area si gira e rasoterra mette il pallone li dove il portiere ospite non può arrivarci, tutto molto bello. Sull’onda dell’entusiasmo insiste il Cesena con Muratore giocatrice brava e velocissima, la stessa al 42’ recupera palla a centrocampo lancia Guidi che spara la sfera alta sopra la porta. Nell'ultimo giro di lancette incursione poderosa Battistini, che serve Pastore, ma viene anticipata dal difensore che spazza. 

Ripresa bagnata. Al 48’ Porcarelli riceve da Cuciniello scambia con Muratori che restituisce palla a Porcarelli questa vede libera e serve Casadei, tiro lento para Parnoffi. La reazione della Lazio c’è, con un paio di calci d’angolo al 52’ batte Di Giammarino colpisce di testa Castiello devia Cuciniello angolo; ancora Di Giammarino esce e blocca Pacini. Minuto 62’: calcio d’angolo Cesena batte Zani al volo Porcarelli blocca il portiere. Pressa la squadra di casa e al 65’ Cuciniello molto brava anche lei, sempre puntuale, ruba palla e lancia Muratori, questa entra in area e Parnoffi si supera andando a deviare il tiro di piede. Al 79’ Guiducci appoggia a Carlini lancio per Rossi, la punta scende sulla destra e cede a Beleffi cross al centro allontana la difesa. Occasione Lazio al minuto 84’ Proietti riceve da Castiello scarta due difensori entra in area e calcia un missile che Pacini estremo cesenate vola e devia la palla in angolo. E' l'ultima emozione di un match che ha visto le padroni di casa meritatamente incassare i tre punti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio femminile, il Cesena riscatta la beffa di Roma e liquida la Lazio 2-0

CesenaToday è in caricamento