Martedì, 27 Luglio 2021
Sport

Calcio femminile, altro colpo del Cesena: presa l'attaccante Roberta Pinna

Ultimo anno in serie B con il Pomigliano dove mette a segno ben 13 reti (1 alla Juventus in Coppa Italia) e contribuisce fattivamente alla promozione nel massimo campionato italiano

Gran colpo del Cesena Femminile. La società bianconera, attraverso la mossa del ds Elvio Sanna, si è assicurata il centravanti Romina Pinna. Classe 1993, è reduce da un ottimo campionato disputato a Pomigliano, dove arriva da svincolata a parametro zero: nella squadra campana ha messo a segno ben 13 reti (due delle quali proprio al Cesena), contribuendo alla promozione in serie A.

Pinna inizia a tirare calci al pallone per la squadra del suo paese Oschiri, giocando nelle formazioni miste dai 6 ai 14 anni. Si trasferisce alla Torres dove gioca nelle formazioni giovanili, poi Primavera e successivamente viene inserita nella rosa della squadra titolare che milita in serie A anno 2009-2010. L’anno dopo va in prestito all'Atletico Oristano, formazione di Serie A2, dove rimane anche la stagione successiva, congedandosi a fine campionato con un tabellino di 44 presenze e 25 reti segnate.

Anno 2012-2013 torna a vestire la maglia della Torres in Serie A. Fa il suo debutto internazionale il successivo 3 ottobre, in occasione della gara di ritorno dei sedicesimi della Uefa Women's Champions League 2014-2015, vinto per 3-1 dalla Torres sulle cipriote dell'Apoll?n Limassol; A fine campionato ritorna in prestito all'Atletico Oristano in Serie B, termina il campionato siglando 19 reti su 23 presenze.

L’anno dopo ritorna ad indossare la maglia della Torres. Nel calciomercato estivo 2015 va all’estero sottoscrivendo un contratto con il West Ham per giocare in FA Women's Premier League Southern Division. Nel marzo 2016 fa ritorno in Italia ingaggiata dalla Pink Sport Time Bari, promossa in Serie A, rimanendo con la società barese fino al termine della stagione 2015-2016.

L’anno dopo e con il San Bernardo Luserna, squadra piemontese promossa in serie A, al termine della stagione e con la retrocessione del San Bernardo Luserna in Serie B, ritorna nuovamente alla Pink Sport Time Bari, neopromossa in Serie A. Nell'estate 2018 passa alla Fortitudo Mozzecane, in Serie B, cambia ancora squadra la stagione successiva, trasferendosi all'Orobica, appena ripescata in Serie A, ma la sua permanenza con la società bergamasca dura pochi mesi e all'inizio di dicembre si svincola. Poco dopo firma un contratto col Cittadella, partecipante al campionato di Serie B. Ultimo anno in serie B con il Pomigliano dove mette a segno ben 13 reti (1 alla Juventus in Coppa Italia) e contribuisce fattivamente alla promozione nel massimo campionato italiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio femminile, altro colpo del Cesena: presa l'attaccante Roberta Pinna

CesenaToday è in caricamento