Sport

Calcio, il Cesena avanza in Coppa: a segno i bomber, Pistoiese battuta 3-1

Davanti a 824 tifosi presenti allo stadio, il Cesena si sbarazza 3-1 della Pistoiese nel primo turno di Coppa Italia Serie C

Nel primo impegno ufficiale della nuova stagione e davanti a 824 tifosi presenti allo stadio, il Cesena si sbarazza 3-1 della Pistoiese nel primo turno di Coppa Italia Serie C. I padroni di casa ipotecano la qualificazione già nel primo tempo, chiuso 2-0 grazie alla reti di Zecca e Bortolussi. Nella ripresa i toscani provano a rendersi pericolosi ma con scarsi risultati, a trovare la rete e chiudere il match è il Cavalluccio con Caturano, che anticipa il gol della bandiera toscano firmato Sabotic. Un buon esordio contro un avversario di caratura nettamente inferiore, ma anche un bel segnale tra voci riguardanti calciomercato e cessione societaria, a una settimana esatta dal debutto casalingo in campionato contro il Gubbio. 

La partita

Viali schiera la migliore formazione: un 4-4-2 formato da Nardi, Candela, Gonnelli, Ciofi, Adamoli, Ilari, Ardizzone, Brambilla, Zecca, Caturano e Bortolussi. Al sesto minuto i bianconeri sono già in vantaggio: dopo un bel giro palla, il cross rasoterra di Adamoli per Zecca viene spedito comodamente in rete dal numero 7 a due passi dalla porta. Gli ospiti ci provano al 12' con un sinistro di Ubaldi dal vertice dell'area di rigore, ma la conclusione è completamente sballata e finisce alta. Ilari controlla e calcia col mancino dal limite, sbagliando la mira non di molto. Si fa rivedere Zecca al 26', ma il suo colpo di testa su cross di Candela finisce alto sopra la traversa. Al 36' la rete del raddoppio: Bortolussi fuori area servito da Ardizzone incrocia il destro e supera Pozzi. Al 40' ancora Bortolussi si invola in area di prepotenza e mette in mezzo per Brambilla, che trova la rete grazie alla deviaizone di Sottini: il gol viene però annullato per presunto fallo del centrocampista ex Milan. 

Si riprende e Nardi con un gran colpo di reni nega il gol a Pinazauti, che aveva provato a concretizzare un cross proveniente dall'out sinistro. Al 67' anche Caturano va a segno: sugli sviluppi di un calcio d'angolo Ilari colpisce la traversa, la palla finisce al numero 9 che fa 3-0 e chiude virtualmente il match. Viali toglie poi Ciofi, Ilari e Bortolussi per Mulè, Nannelli e Tonin. Il numero 99 di proprietà del Milan prova a unirsi alle danze accentrandosi e concludendo col destro dal limite, ma strozza troppo la sua conclusione. Il gol della bandiera per gli ospiti arriva al 76', con un colpo di testa su calcio d'angolo di Sabotic. Spazio poi anche al giovane Tommaso Berti (classe 2004) che rileva Brambilla. Dentro poi Shpendi (classe 2003) al posto di Caturano. L'ultima conclusione è di Tonin, che col destro su cross di Candela non riesce a inquadrare lo specchio della porta. Termina 3-1 il primo match stagionale al "Manuzzi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Cesena avanza in Coppa: a segno i bomber, Pistoiese battuta 3-1

CesenaToday è in caricamento