Venerdì, 6 Agosto 2021
Sport

Botta e risposta tra Piacenza e Cesena, la prima di Viali porta un punto prezioso

Partita equilibrata, tra una fitta nebbia, con i padroni di casa in vantaggio su rigore con Polidori, pareggio bianconero di Ardizzone

Foto Facebook Piacenza Calcio

Buona la prima per William Viali. E' un ottimo punto quello conquistato dal Cesena al "Garilli" di Piacenza. Un match equlibrato e condizionato dalla nebbia che ha visto i biancorossi passare in vantaggio su rigore con Polidori alla mezz'ora. A inizio ripresa l'importante gol di Ardizzone che ha fissato il risultato sull'1-1, per un Cavalluccio sicuramente più solido rispetto alle ultime uscite.I bianconeri erano reduci da due sconfitte, contro Carpi e Triestina.

"Equilibrio e coraggio", ha chiesto alla vigilia William Viali, chiamato a risollevare il Cavalluccio, dopo aver preso il posto di Francesco Modesto. Per dare più solidità nel pacchetto arretrato il nuovo mister lancia la difesa a 4 con Brignani e Ricci coppia centrale, nei tre di centrocampo il vertice basso è Beppe De Feudis, in attacco Russini e Borello appoggiano Butic, preferito a Caturano. Il Piacenza sesto in classifica, si affida a Paponi, capocannoniere del campionato, con un passato in maglia bianconera, ma anche all'esperienza di Sestu, l'ex Cesena Franchini parte dalla panchina.

La cronaca

L'equilibrio del match, tra la fitta nebbia, si rompe al 29esimo quando il Piacenza si procura un calcio di rigore. Sugli sviluppi di un calcio di punizione Borello tocca il pallone con un braccio, l'arbitro concede il penalty. Alla mezz'ora Polidori non sbaglia dagli 11 metri portando gli emiliani in vantaggio, per l'attaccante il primo sigillo in maglia biancorossa. Al 13esimo era stato il Cesena ad andare vicino al gol. Russini servito da Borello, era rientrato sul destro calciando a lato di poco. Si va al riposo con il risultato di 1-0 per gli emiliani, con un primo tempo equlibrato, risultato sbloccato da un episodio, con la nebbia grande protagonista.

La ripresa si apre con una bella notizia, al secondo minuto i bianconeri trovano il pareggio con  un colpo di testa di Ardizzone, che sfrutta un cross di Zampano, e ristabilisce la parità. Cesena galvanizzato dal pareggio, al 17esimo ci prova Brignani di testa ma la palla finisce fuori. Al 18esimo Caturano prende il posto di Russini mentre per i padroni di casa si vede l'ex bianconero Franchini per Borri, e Nanni per Marotta. Al 20esimo occasione per Ardizzone che scivola proprio di fronte a Mazzini. È andata bene per il Piacenza. Al 25esimo brutto fallo su Caturano, ammonito il piacentino Borri. Dopo il pareggio spinge più il Cesena del Piacenza, al 33esimo fuori l'autore del gol Ardizzone, dentro Rosaia. Al 41esimo si vede Capellini per Butic. I cinque minuti di recupero scorrono via senza particolari sussulti, la prima di William Viali porta un punto prezioso ai bianconeri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botta e risposta tra Piacenza e Cesena, la prima di Viali porta un punto prezioso

CesenaToday è in caricamento