Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Botta e risposta dal dischetto, un ottimo Cesena spaventa il Sudtirol

I bianconeri di Viali trovano un più che meritato punto in trasferta, Bortolussi non sbaglia dagli undici metri

Un ottimo Cesena spaventa il Sudtirol, terza forza del campionato, al Druso di Bolzano finisce 1-1. I gol su rigore vengono siglati da Casiraghi e Bortolussi nella parte finale del primo tempo. Parita godibile con tante occasioni da rete. Un pareggio che allontana i bolzanini dal sogno del primo posto, il Cesena maniente la settima piazza con 54 punti. Domenica al Manuzzi l'ultimo atto del campionato contro l'Arezzo, poi si penserà ai playoff.

La cronaca del match

Al 13esimo occasione per Caturano imbeccato da Bortolussi: il capitano calcia a tu per tu con Poluzzi che respinge di piede. Al 17esimo ci prova il Sudtirol con Casiraghi, lasciato libero in area, Nardi para senza problemi. Al 24esimo pericoloso il Sudtirol con Fischnaller che ci prova dalla distanza, ma il tiro rasoterra finisce fuori di poco. Al 28esimo ottima occasione per il Cavalluccio, Bortolussi sfrutta un cross di Zappella, colpo di testa e palla fuori Al 30esimo chance per Caturano. Contropiede condotto da Di Gennaro che serve il numero 9: tiro sporco con la parata semplice di Poluzzi. Al 33esimo un tocco di braccio di Zecca in area rompe l'equilibrio. Episodio discusso con proteste vibranti dei bianconeri. Per l'arbitro è calcio di rigore per i bolzanini, Casiraghi non sbaglia e al 35esimo il Sudtirol è in vantaggio. Botta centrale e niente da fare per Nardi. Ma al 40esimo arriva un penalty anche per il Cavalluccio, fallo di Greco sullo stesso Zecca. Dal dischetto va Bortolussi che non sbaglia: al 41esimo il Cesena pareggia. Esecuzione impeccabile del bomber bianconero. Si va al riposo dopo il botta e risposta dagli undici metri. 

Al quinto minuto della ripresa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo Caturano prova una rovesciata che diventa un assist per Favale, sul cross dell'esterno la difesa bolzanina spazza. Al 12esimo brivido per i bianconeri, il cross di Beccato diventa un tiro e per poco non sorprende Nardi. Al 15esimo padroni di casa pericolosissini: Karic colpisce tutto solo da dentro l'area di rigore, ma Favale si oppone e si salva in corner. Allo stadio Druso di Bolzano si vede una bella partita con due squadre che si affrontano a viso aperto. Al 18esimo occasione bianconera: Zecca spara addosso a Poluzzi da pochi passi.  Un minuto dopo Viali opta per un doppio cambio: finisce la partita di Caturano e Di Gennaro, dentro Russini e Capellini. Al 23esimo Voltan si becca un cartellino giallo per simulazione. Al 24esimo sul ribaltamento di fronte, colpo di testa di Zecca con Poluzzi che devia il pallone in angolo. Al 29esimo ancora Cesena: sinistro di Favale che calcia in diagonale ma spedisce di poco sul fondo. Poco dopo la mezzora Viali richiama Zecca ed inserisce Sorrentino. Al 40esimo c'è spazio anche per Collocolo, che prende il posto di Steffè. Al 42esimo torna a farsi vedere il Sudtirol con Fischnaller, che raccoglie un cross in area ma tira alto. I 5 minuti di recupero scorrono via e la partita finisce 1-1: Sudtirol e Cesena si dividono la posta in palio.

Südtirol (4-3-1-2): Poluzzi; Morelli, Polàk, Curto, Fabbri; Karic, Greco, Beccaro; Casiraghi; Voltan, Fischnaller. All. Vecchi

Cesena (4-3-3): Nardi; Zappella, Gonnelli, Ricci, Favale; Di Gennaro, Petermann, Steffè; Zecca, Caturano, Bortolussi. All. Viali

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botta e risposta dal dischetto, un ottimo Cesena spaventa il Sudtirol

CesenaToday è in caricamento