Bisoli ingrana la quarta e prepara i suoi per macinare il Pescara

Mister Bisoli, prima dell'allenamento di domenica in vista del match con il Pescara, ha presentato ai media la settima giornata di campionato che vedrà i bianconeri impegnati in posticipo

Mister Bisoli, prima dell’allenamento di domenica in vista del match con il Pescara, ha presentato ai media la settima giornata di campionato che vedrà i bianconeri impegnati in posticipo. La volontà di proseguire con la serie positiva di risultati positivi c'è tutta. Sulla gara il mister ha messo subito i puntini sulle i. “Ci vorrà attenzione per contrastare la forza di questo Pescara, partito col favore dei pronostici e voglioso di riscattarsi dopo alcuni risultati negativi ottenuti nelle ultime giornate".

"Siamo consapevoli - ha aggiunto - che sarà una gara difficile, loro hanno giocatori che possono fare male nelle ripartenze, lotteremo su ogni pallone. Ci saranno alcune assenze ma ho abituato la squadra ad adattarsi alle situazioni. Ho in mente varie soluzioni per domani da sviluppare anche durante la gara. La sostituzione nel calcio oggi, con impegni così ravvicinati, è un fattore che da valutare con attenzione perché rischia di alterare gli equilibri”.

Il Bisoli pensiero: “Al termine di ogni allenamento traggo il bilancio della seduta e valuto i giocatori per quanto esprimono quotidianamente, non seguo la carta di identità ma il merito. Ho per le mani un gruppo importante, infatti la mia squadra è stata brava nell’adottare un certo tipo di atteggiamento nella vittoria e nella sconfitta, facendo così non potremo che fare bene nel lungo periodo. Io non mi accontento mai, cerco sempre di analizzare i fatti e migliorare i lati negativi per farli diventare punti di forza”.

Sempre facendo gli scongiuri, Bisoli ha trattato anche lo stato di salute dei giocatori. “Siamo in un buon momento al di là degli infortuni capitati negli ultimi giorni, alcuni di natura traumatica altri fisiologici nel corso di una stagione. A riguardo, il campo in erba naturale di Villa Silvia verrà rifatto nei prossimi giorni, per questo ringrazio la Società che ha accontentato me e i giocatori al fine di migliorare le prestazioni. L’intensità è un modo di vedere il calcio, la mia filosofia permette di crescere in fretta correndo magari anche dei rischi che vanno messi in preventivo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento