Rugby, Romagna RFC: chiusa in positivo la prima fase della stagione

Conclusa questa prima metà della stagione, il tecnico Cavaglieri traccia un bilancio del percorso finora compiuto dalla squadra

Il Romagna RFC ha chiuso nel migliore dei modi la prima parte del campionato di Serie B, aggiudicandosi il primo posto della Poule grazie alla netta vittoria sul Modena Rugby per 34 a 12. I 37 punti guadagnati nelle dieci giornate disputate – con un bottino di 276 punti segnati e un passivo di 166 - costituiscono un’ottima premessa per la seconda fase del campionato, che vedrà il Romagna impegnato nella Poule Promozione insieme a Noceto, Pesaro, Livorno, Civitavecchia e Union Tirreno. In attesa di conoscere il calendario della Poule Promozione, al via il 18 gennaio, la squadra può godersi qualche giorno di riposo: nei prossimi giorni i giocatori svolgeranno individualmente il programma di preparazione atletica, per poi ritrovarsi il 2 gennaio per la ripresa degli allenamenti.

Conclusa questa prima metà della stagione, il tecnico Cavaglieri traccia un bilancio del percorso finora compiuto dalla squadra: “Non posso che essere soddisfatto per i risultati ottenuti in questa prima fase della stagione, abbiamo disputato un buon girone dimostrando di avere le carte in regola per poter fare bene in questo campionato. Il gruppo è molto giovane ma settimana dopo settimana è cresciuto sia dal punto di vista tecnico che fisico. I ragazzi scendono in campo divertendosi e con tanta voglia di fare e questo è la cosa più importante. Anche nella partita con il Modena abbiamo espresso un bel gioco e sviluppato un alto volume di gioco pur avendo di fronte una squadra rodata e organizzata, che ha cercato in tutti i modi di metterci in difficoltà. È stata una partita piacevole, abbiamo concretizzato molto e tenuto un buon ritmo, abbiamo ancora qualche problema in fase difensiva, ma la prestazione di ieri di tutta la squadra è stata molto positiva. Adesso pensiamo a prepararci alla seconda fase del campionato, che presenta diverse incognite, dato che ci troveremo a confronto con avversarie nuove e sulla carta parecchio ostiche.”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento