Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Un bel Cesena fa la partita a Benevento: ma rimedia l'ennesima sconfitta

Il Cesena più convincente di questo campionato, in trasferta, torna comunque in Romagna con zero punti e tanti rimpianti. I bianconeri vengono infatti sconfitti dal Benevento,

Il Cesena più convincente di questo campionato, in trasferta, torna comunque in Romagna con zero punti e tanti rimpianti. I bianconeri vengono infatti sconfitti dal Benevento, lanciatissima verso le prime posizioni della classifica, nonostante una partita di notevole spessore, che ha visto il Cavalluccio per buona parte del match schiacciare i giallorossi nella propria metà campo. Finisce 2-1 per i campani: alla rete di Djuric hanno infatti risposto Chibsah e Ciciretti.

PRIMO TEMPO - Il match si apre con il doveroso minuto di silenzio per ricordare la Chapecoense, la squadra di serie A brasiliana coinvolta nel disastro aereo della scorsa settimana in Colombia mentre si stava recando alla finale di Copa Sudamericana contro l’Atletico Nacional. Pronti via e Dalmonte sfiora subito il gol, ma il suo tiro viene respinto. Passano 16’ e il Cesena passa in vantaggio grazie a Djuric, che raccoglie un cross di Ciano e insacca di testa. Il Benevento si spinge in avanti in cerca del pareggio che, dopo una rete annullata al Cesena (fuorigioco di Rigione), trova grazie a una rete in mischia di Chibsah al 41’. Al Vigorito il primo tempo si chiude in parità.

SECONDO TEMPO - Il Cesena parte bene anche nella seconda frazione di gioco e si rende subito pericolosa con il solito Djuric, ma prima la sua conclusione non impensierisce Cragno, poi (54’) il suo colpo di testa su azione d’angolo viene ribattuta sulla linea. Cinque minuti dopo ci provano i padroni di casa con Buzzegoli, ma Agazzi respinge. Al 29’ doppia occasione per il Cesena, ma Cragno è bravo per ben due volte a metterci una pezza. E’ il Cesena a fare la partita e il Benevento, quando può, agisce in contropiede. Difficilmente si sono visti in questo campionato i padroni di casa essere così in difficoltà al Vigorito, il Cesena meriterebbe i tre punti ma al 39’ della ripresa arriva la doccia fredda: Ciciretti con uno splendido sinistro a giro batte Agazzi e regala la vittoria al Benevento. Una mazzata per i bianconeri, che non riescono più a risollevarsi. Benevento in paradiso, mentre il Cesena continua la sua passione nei bassifondi della classifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un bel Cesena fa la partita a Benevento: ma rimedia l'ennesima sconfitta

CesenaToday è in caricamento