menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Benessere giovane", salta la festa finale ma i piccoli sportivi si allenano a distanza

In questo momento di difficoltà i promotori hanno deciso di rimanere vicino ai piccoli sportivi con una serie di video tutorial per farli restare in attività

Anche Benessere Giovane, il progetto che negli ultimi 11 anni ha portato migliaia di bambini a praticare attività motoria nelle scuole elementari di Cesena, è stato costretto a sospendere le proprie attività a causa del coronavirus.

In questo momento di difficoltà i promotori hanno deciso di rimanere vicino ai piccoli sportivi con una serie di video tutorial per farli restare in attività.

Poco prima dell’inizio della quarantena si è conclusa la prima parte di Benessere Giovane, il progetto di educazione motoria portato nelle scuole elementari cesenati dall’associazione Benessere in Movimento in collaborazione con Conad Cia e il Mercato Ortofrutticolo di Cesena. 

Purtroppo le limitazioni legate al Covid-19 non permetteranno di realizzare la grande festa finale che era in programma in questi giorni al campo di atletica di Cesena ma, per non lasciare soli i piccoli sportivi, il sodalizio cesenate ha pensato bene di proseguire on line le attività iniziate in autunno. 

Nell’epoca della “didattica a distanza” l’attività motoria ha acquisito un’importanza ancora maggiore nella quotidianità dei ragazzi sia dal punto di vista fisico che psicologico, come spiega Nicoletta Tozzi, Coordinatrice dell’Associazione. 

“Il lockdown è stato un momento difficilissimo per tutti, in particolare per i più piccoli che, con la chiusura delle scuole e l’isolamento dentro casa, si sono visti privare del loro principale momento di socialità e della possibilità di giocare e muoversi all’aperto. Ora gli adulti torneranno gradualmente alle loro attività, ma per i bambini il ritorno alla completa normalità è ancora lontano. Abbiamo girato questi video proprio per dare loro degli spunti per giocare e mantenersi attivi nella sicurezza del cortile di casa” 

Sette brevi video, ideati dal Professor Davide Cicognani e realizzati con il supporto del videomaker Mattia Follari e di Giulia Del Chierco, che verranno messi a disposizione delle scuole e pubblicati sulla pagina facebook Benessere in Movimento, che hanno come protagonisti i piccoli Margherita, Giacomo, Leonardo e Matteo, i piccoli “istruttori” che guidano i loro coetanei in una serie di semplici esercitazioni che riprendono le tematiche che avevano affrontato durante le lezioni in palestra: dal miglioramento dell’elasticità muscolare allo sviluppo del senso del ritmo, fino ad affrontare percorsi che mettano alla prova le loro capacità di coordinazione. 

“La festa finale è sempre stata il momento clou del nostro progetto – spiega Nicoletta Tozzi – ogni anno centinaia di bambini affollavano il campo di atletica con un entusiasmo travolgente e questo era il nostro più grande motivo di soddisfazione. Il coronavirus purtroppo impedirà che questa undicesima edizione di Benessere Giovane si concluda come tutte le altre, ma non abbiamo voluto lasciare soli i nostri piccoli allievi. Quando la situazione si sarà normalizzata tutto riprenderà come prima, per ora dobbiamo pensare a soddisfare il loro bisogno di fare attività fisica e farlo con le dovute cautele.  Nel prossimo anno scolastico valuteremo lo stato delle cose e vedremo come portare avanti le nostre attività, di certo non abbandoneremo un’iniziativa come questa che nel corso degli anni è stata così apprezzata dai ragazzi, dalle famiglie e dagli insegnanti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento