Beach Volley, Perini-Casali tredicesimi a Milano. Sfortuna per Arienti-Benvenuti

L'exploit è stato piazzato da Casali-Perini, che si sono guadagnati l'accesso al tabellone principale

È stato un weekend tutto sommato positivo (benché anche un po'  sfortunato) quello che ha contraddistinto i risultati delle coppie della Beach Volley University impegnate a Milano nella terza tappa del campionato italiano assoluto di beach volley. L'exploit è stato piazzato da Casali-Perini, che si sono guadagnati l'accesso al tabellone principale grazie al percorso netto nel girone  di qualificazione, con le vittorie su Bertolinelli-Marchi 2-0 (21-10,  21-11); su Riviera-Saravini 2-1 (17-21, 21-14, 15-12) e su Raggi-Mantegazza 2-1 (15-21, 21-8, 15-9).

Raggiunto l'importantissimo traguardo di entrare nel main draw, la coppia cesenaticense ha ceduto  sul filo di lana ai quotati Giumelli-Ficosecco 1-2 (21-17, 22-24, 8-15), alzando bandiera bianca poi contro Pizzileo-Carucci 0-2 (16-21,  22-24). Sfortunato invece il percorso di Arienti-Benvenuti che si è invece  interrotto nel girone di qualificazione nonostante le vittorie su  Zaza-Rugna 2-0 (21-10, 21-13) e su Siedykh-Valentini 2-1 (19-21,  21-15, 15-12). Fatale si è rivelato il ko contro Pizzileo-Carucci 0-2  (12-21, 20-22). I due pro team della Bvu si preparano ora per affrontare la terza  tappa del Bper Italia Tour (torneo di categoria beach 1). L'appuntamento è per il prossimo weekend a San Benedetto del Tronto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento